/ Al Direttore

Al Direttore | 18 febbraio 2021, 17:44

"Sul Movicentro l'amministrazione di Cuneo continua a ignorare il problema, a discapito dei residenti"

Riceviamo e pubblichiamo

"Sul Movicentro l'amministrazione di Cuneo continua a ignorare il problema, a discapito dei residenti"

Gentile Direttore,

nelle settimane scorse abbiamo visto a più riprese, sia in Consiglio comunale che sulla stampa locale, essere riproposta la questione relativa al Movicentro e alla situazione di degrado di Corso Giolitti.

Come cittadino cuneese vorrei esprimere il mio vivo interesse per le dichiarazioni e discussioni susseguitesi. Esse vanno, infatti, a supporto di quanto come Lega da anni stiamo affermando sulla situazione di degrado di tale area e delle numerose iniziative che abbiamo portato avanti in merito.

Le numerose interpellanze presentate dai nostri consiglieri comunali, oltre ai presidi da noi organizzati e il dialogo avviato con Questura e Prefettura, avevano posto l’attenzione sul tema, troppe volte ignorato dall’attuale maggioranza comunale. Il fatto che, nonostante le nostre continue segnalazioni e iniziative, il tema assurga nuovamente all’onore della cronaca è tuttavia rappresentativo del fatto che come in altri casi l’amministrazione comunale ha continuato ad ignorare la problematica a discapito dei residenti dell’area.

Noi abbiamo continuato a tenere accesi i fari sul problema e il fatto che anche altri amministratori locali hanno sollevato le criticità non può che essere un fattore positivo e costruttivo. Ciò non deve però nascondere, e lo ribadisco, la totale inerzia in tutto questo tempo della giunta comunale. Ed ora forse ne siamo tutti più consapevoli.

Ecco perché, con rammarico ma con un po' di speranza, mi auguro che, in futuro, per questa battaglia, come per altre, si possa guardare prima all’interesse del cittadino e solo in seguito alle idee politiche di chi cerca, in buona fede, di tutelare la cittadinanza.

Grazie,

Nicola Perna - Coordinatore Lega Giovani Cuneo

Al Direttore

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium