/ Attualità

Attualità | 19 febbraio 2021, 13:33

Quale il ritmo delle vaccinazioni per gli ultra 80enni? Dipenderà dalle dosi disponibili

Diversi lettori hanno chiesto delucidazioni sui tempi e i modi delle vaccinazioni per i circa 93mila ultraottantenni afferenti all'area dell'Asl Cn1

Quale il ritmo delle vaccinazioni per gli ultra 80enni? Dipenderà dalle dosi disponibili

"Potreste chiarire - nei limiti del possibile - a tutti noi ultraottantenni l'ipotetico calendario delle vaccinazioni? La domanda che ci interessa è: quando si comincia e quanti saranno i trattati ogni giorno, domenica compresa?"

A scriverci il signor Giovanni. Avendo più di 80 anni, dal 21 febbraio entrerà nel calendario delle vaccinazioni che, lo ricordiamo, riguarderà, per l'Asl CN1, circa 93mila persone.

Questo l'elenco dei luoghi con gli indirizzi di dove si effettueranno i vaccini per quanto riguarda la provincia.

Cuneo (via Coppino 26), Mondovì (via San Rocchetto 99), Ceva (Regione San Bernardino 4), Savigliano (via Ospedali 14), Saluzzo (via Spielberg 58), Fossano (via Ospedale 14), Alba (via Pierino Belli, 26), Bra (via Vittorio Emanuele 3), Verduno (via Vittorio Emanuele 3).

Si comincia domenica 21 su Cuneo, Savigliano e Mondovi. Gli ultra 80enni vengono prenotati dai MMG e ricevono l'appuntamento su mail o sms. Dal 22 si vaccinerà anche negli altri centri della Cn1.

Sui tempi e su quanto ci vorrà per la vaccinazione di questa categoria inserita nella seconda fase assieme al personale scolastico e alle forze dell'ordine, vigili del fuoco, polizia municipale e forze armate, è difficile dirlo.

"Tutto è organizzato sulla base delle dosi di vaccino che arriveranno", spiegano dall'Asl.

bsimonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium