/ Al Direttore

Al Direttore | 21 febbraio 2021, 11:00

Neomamma ringrazia ostetricia e nido di Savigliano: "Siete speciali ed è come se foste parte della nostra famiglia"

Riceviamo e con piacere pubblichiamo la lettera della mamma del piccolo Ettore

Neomamma ringrazia ostetricia e nido di Savigliano: "Siete speciali ed è come se foste parte della nostra famiglia"

Il modo più bello e profondo per mostrare la propria riconoscenza è in assoluto dire "grazie". 

Spesso ci dimentichiamo del potere di questa parola, dando troppo spesso per scontato gli aiuti che riceviamo. 

Mamma Patrizia, che ha dato alla luce il piccolo Ettore all'ospedale di Savigliano, sa quanto sia importante avere accanto persone competenti, professionali e soprattutto umane. Per questo motivo pubblichiamo con piacere il suo ringraziamento al personale ospedaliero che l'ha assistita nei giorni del parto.  

"Cari amici dell'ostetricia e del nido, 

solo un piccolo pensiero per dirvi Grazie.

Grazie ad Emanuela che ha accolto le mie paure con gentilezza, grazie per l'abbraccio con cui mi ha salutata e quello con cui ha stretto una compagna di stanza in difficoltà. 

Grazie ad Antonio e Silvia che, in tempi diversi, hanno fatto nascere ed accolto i primi minuti di vita del nostro Ettore. 

Io non so come fate a svolgere il vostro lavoro, tra donne isteriche, urlanti e piagnone come me, ma credo che il vostro mestiere si possa fare solo per amore e passione e vi ringrazio per averci accompagnato con professionalità, ma soprattutto tanta umanità. 

Grazie al dottor Basta per aver sopportato le richieste di una mamma fin troppo impaziente e con cortesia essersi spiegato con precisione e comprensione. 

Questo è stato il mio terzo parto con voi e con ogni probabilità anche l'ultima esperienza nel vostro magnifico reparto! Avete fatto parte dei momenti più belli della nostra vita ed è come se foste un pezzetto della nostra famiglia.

Grazie alle infermiere del nido, ai dottori e alle oss che ho visto consolare mamme in lacrime nelle camere dei vostro reparto. 

Siete persone speciali, Dio o chi per lui, benedica voi, le vostre famiglie e il vostro magnifico ed impegnativo lavoro. 

Con grande affetto e riconoscenza". 

La lettera, come altre ricevute dal reparto, ha molto colpito il personale sanitario che, soprattutto in questi mesi di pandemia, ha sempre cercato di assistere al meglio tutte le pazienti: "Vogliamo esprimere un sentito ringraziamento da parte nostra a tutte le mamme che ci scelgono per accogliere i loro piccoli, a tutte quelle donne che, nonostante la pandemia, comprendono gli sforzi di tutti per permettere loro di vivere al meglio questa esperienza unica." 

AP

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium