/ Attualità

Attualità | 22 febbraio 2021, 08:36

Ospedale di Mondovi: pazienti Covid in diminuzione, chiude un reparto. Oggi sarà convertito per patologie internistiche

Meno malati di Coronavirus anche nel nosocomio di Ceva: dieci i posti letto occupati sui 35 disponibili. Il dottor Ippoliti: ”Ma siamo pronti per affrontare eventuali altri aumenti di contagi”

Ospedale di Mondovi: pazienti Covid in diminuzione, chiude un reparto. Oggi sarà convertito per patologie internistiche

A circa un anno di distanza dall'inizio dell'emergenza sanitaria per la pandemia da Coronavirus, chiude uno dei due reparti dedicati alle cure dei pazienti con Covid-19 dell'ospedale di Mondovì.

Notizie positive anche per il nosocomio di Ceva, dove attualmente sono ricoverati solo una decina di pazienti, a fronte di 35 letti disponibili.

"Stiamo quasi tornando alla normalità - precisa il medico di direzione sanitaria dei due presidi ospedalieri, già chirurgo nei nosocomi monregalesi dell’AslCn1, Maurizio Ippoliti -. Naturalmente siamo pronti, in caso i numeri di contagiati con bisogno di ospedalizzazione dovessero aumentare, a riconvertire nuovamente i reparti”.

A pieno regime, nei reparti Covid A e B di Mondovì, erano disponibili 42 posti letto, attualmente 22, concentrati in un solo piano del nosocomio.

“Proprio oggi, lunedì 22 febbraio uno dei due piani verrà convertito - precisa il dottor Ippoliti - per accogliere pazienti con patologie internistiche no Covid”.

 

NaMur

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium