/ Attualità

Attualità | 23 febbraio 2021, 19:26

Tablet in dono alle case di riposo per avvicinare gli ospiti alle famiglie

Dai giovani soci del Rotaract Alba Langhe e Roero un’iniziativa che ha fatto ora tappa alla Ss Crocifisso di La Morra, dopo aver toccato le residenze di Bra, Cherasco, Narzole e Levaldigi

La consegna del tablet a La Morra

La consegna del tablet a La Morra

Sono tante le associazioni di volontariato che in questa difficile stagione di emergenza sono scese in campo per cercare di dare il proprio fattivo contributo. Tra queste c’è anche il Rotaract Alba Langhe e Roero, la cui presidenza è in capo a Luca Sebastiano Gallo, un gruppo impegnato in iniziative solidali tra le quali “SentiAMOci”, partita dal Distretto 2032 con l’intento di alleviare la solitudine degli ospiti delle residenze per anziani donando a loro un tablet per permettergli di comunicare con le proprie famiglie.

Ad  oggi il Rotarct Alba Langhe e Roero è riuscito a consegnare i suoi tablet alla residenza “Montepulciano” di Bra, all'Ospedale di Cherasco, alla casa di riposo di Levaldigi, alla casa di riposo di Narzole e lo scorso sabato 20 febbraio, alla SS Crocifisso Onlus di La Morra.

Per la consegna a La Morra, con una breve e semplice cerimonia, hanno partecipato il presidente Gallo, il delegato di zona Giorgio Montalbano, il vice presidente Dario Picco, poi Ramona Ricca e Sharon Cantamessa. Ad accoglierli Giovanna Damonte, presidente della SS Crocifisso Onlus, la direttrice Giorgia Perissinotto e la coordinatore del personale Elisabetta Priola.

“Ci occupiamo di beneficenza a livello locale – racconta Luca Sebastiano Gallo - ma in questo periodo è molto difficile fare eventi per raccogliere fondi. Di conseguenza ho dato al mio club un'impronta più attiva, come per esempio la donazione di coperte al canile di Pollenzo, mentre a marzo faremo un 'clean up' in zona, ancora da organizzare. Il nostro club cerca sempre nuovi soci attivi per fare beneficenza e divertirsi facendola in compagnia”.

Il Rotaract è un’associazione di giovani fra i 18 e i 30 anni dediti al volontariato, legata ai Rotary Club locali. Il Rotaract Alba Langhe e Roero è una di queste e fa parte del Distretto 2032, che comprende Piemonte Sud e Liguria, riunendo 42 club con oltre 2.400 associati.

Per chi volesse farne parte o mettersi comunque in contatto col Rotarct Alba Langhe e Roero sono a disposizione sia un profilo Instagram (@rotaractalbalangheroero) che una pagina Facebook (@rotaract.alba).

Andrea Olimpi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium