/ Cronaca

Cronaca | 23 febbraio 2021, 11:16

Abbandonano 50 metri cubi di rifiuti in un bosco, pizzicati dai Carabinieri Forestali di Bra

La discarica abusiva al confine tra Vezza d’Alba e Montaldo Roero. A segnalarla i volontari delle Sentinelle Ecologiche del Roero. Per i trasgressori una multa da 600 euro

Abbandonano 50 metri cubi di rifiuti in un bosco,  pizzicati dai Carabinieri Forestali di Bra

A seguito di una segnalazione da parte delle Sentinelle Ecologiche del Roero, i Carabinieri Forestali della Stazione di Bra hanno individuato una discarica abusiva costituita da una decina di sacchi in plastica contenenti rifiuti urbani indifferenziati abbandonati in una scarpata adiacente alla Strada Provinciale 257, su un terreno al confine tra i Comuni di Montaldo Roero e Vezza d’Alba.

Il tempestivo intervento, effettuato grazie alla segnalazione dell’Associazione, e i successivi accertamenti hanno permesso di identificare e sanzionare i responsabili dell’abbandono che cui è stata notificata sanzione amministrativa da 600 euro.

"La sensibilizzazione della popolazione sulle tematiche ambientali e la collaborazione con le forze dell’ordine hanno consentito una salvaguardia concreta del territorio e di migliorare la qualità degli ambienti roerini anche mediante interventi di recupero dei rifiuti abbandonati", ribadisce in una nota il Gruppo di Cuneo della Regione Carabinieri Forestale Piemonte.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium