/ Economia

Economia | 23 febbraio 2021, 15:25

Anche a Cuneo gli operatori del mondo "wedding" scendono in piazza: "Nel 2020 perdite oltre il 90%"

Il presidio si terrà in piazza Galimberti alle ore 10 venerdì 26 febbraio. Raccoglierà gli aderenti alla Confcommercio imprese per l’Italia della provincia di Cuneo e appartenenti al gruppo “Insieme per il wedding”

Jeremy Wong- Unsplash

Jeremy Wong- Unsplash

Venerdì 26 febbraio alle ore 10 anche gli operatori del mondo "wedding" cuneese scenderanno in piazza.       


La manifestazione si svolgerà in contemporanea in tutta Italia. A Cuneo si svolgerà nella centra Piazza Galimberti nel rispetto delle disposizioni anti contagio. Il presidio raccoglierà gli aderenti alla Confcommercio imprese per l’Italia della provincia di Cuneo e appartenenti al gruppo “Insieme per il wedding”.

Un settore, si legge nella nota: "Falcidiato dalla pandemia e dimenticato dagli aiuti governativi."

"Dallo scoppio della pandemia il comparto wedding si è fermato
- si legge nella nota - assistendo impotente al blocco di matrimoni e cerimonie programmati per il 2020 col rischio di perdere anche la stagione 2021. Un’industria che ha subito pesantissime perdite di fatturato, stimate in oltre il 90% nel 2020, con drammatiche ricadute anche sul piano occupazionale."

"Alla manifestazione - conclude la nota - parteciperanno i lavoratori del settore abiti da sposa & sposo, addobbi floreali, agenti di commercio, agenzie viaggi, bomboniere, catering & ristoranti, fotografi & videomaker, intrattenimento & dj, lista nozze, location, oreficerie, make up & hair staling, wedding planner."

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium