/ Attualità

Attualità | 24 febbraio 2021, 15:23

Sport e periferie: Bra programma lavori per oltre un milione in frazione Bandito

In Commissione Lavori Pubblici l’elenco delle opere che il Comune punta a realizzare col ricorso a bandi di Stato e Regione

Il complesso sportivo di viale Madonna dei Fiori in uno scatto di Tino Gerbaldo

Il complesso sportivo di viale Madonna dei Fiori in uno scatto di Tino Gerbaldo

Attenzione allo sport, in particolare in periferia. E’ il proposito col quale la Giunta braidese guarda ai diversi progetti che in questi mesi la stanno impegnando su questo specifico fronte.

Iniziative che ieri, martedì 23 febbraio, sono state al centro di un’apposita seduta della Commissione Lavori Pubblici, nel corso della quale l’assessore delegato Luciano Messa ha dettagliato gli interventi di edilizia sportiva messi in agenda in continuità con l'attività dell'ex assessore Massimo Borrelli.

Particolarmente impegnativi in questo senso i propositi in campo per gli impianti di frazione Bandito, dove in attesa del bando nazionale "Sport e Periferie" gli uffici comunali hanno elaborato un progetto da 770mila euro per il rifacimento del manto in sintetico. Opera alla quale, nella stessa frazione, si è intanto aggiunta la riqualificazione energetica dell'attuale sede del comitato di quartiere, che è anche sede della società sportiva, qui per un importo previsto in 250mila euro.

Spostandosi a Pollenzo, l’Amministrazione ha concesso un contributo di 20mila euro per il rifacimento dei bagni del centro sportivo, intervento che verrà fatto in collaborazione col gestore.
Sempre a Pollenzo si stanno eseguendo lavori per manutenzione dei vecchi marciapiedi esterni e per la realizzazione di nuovi camminamenti utili a raggiungere il centro sportivo in sicurezza direttamente dalla borgata.

"Per il campo Esterno 2 di Madonna dei Fiori abbiamo concesso al gestore un contributo di 10mila per il rifacimento degli spogliatoi"
, ha poi spiegato Luciano Messa, che con riguardo allo stesso impianto ha informato i commissari sul lavoro che gli uffici comunali stanno realizzando per progettare la realizzazione della torre faro.

Ultima voce della carrellata, la rivitalizzazione del campo in sintetico di Bescurone: "Qui siamo in attesa di un bando regionale, che dovrebbe uscire a breve", ha ancora spiegato l’assessore.

E. M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium