/ Attualità

Attualità | 05 marzo 2021, 09:12

Music for Street Photography: immortalati I docenti di FFM per le vie di Fossano

Proseguono le sfide della Fondazione Fossano in Musica: una serie di immagini scattate ai suoi insegnanti dal fotografo ufficiale FFM Enzo Fornione

Music for Street Photography: immortalati I docenti di FFM per le vie di Fossano

Una serie di immagini che la Fondazione Fossano in Musica ha voluto far scattare ai suoi docenti sotto vari punti di vista. Incaricato di questo compito, apparentemente semplice, è stato il fotografo ufficiale, nonché docente pianista e cantautore, Enzo Fornione che ha immortalato gli insegnanti lungo le vie di Fossano.

Fornione è stato uno tra i pionieri in Italia nel portare il reportage di fotografia di mitriamo. Nel 2020 ha partecipato alla Masterclass di Reportage a cura del maestro Gianni Pinnizzotto. Un compito non facile quello portato avanti dal docente della Fondazione, che ha dovuto incastrare i 100 docenti della scuola di musica fossanese in intervalli di tempo molto ristretti.

I concetti sui quali si è basata la campagna sono stati: “forza” e “andare avanti”. Due temi che calzano a pennello con la FFM che, nonostante l’emergenza sanitaria da Covid-19, ha dimostrato di saper andare avanti e affrontare le avversità.

“Vedevo che la scuola non voleva mollare e dimostrare che c’è - commenta Enzo Fornione -. Nel pensare questo progetto mi sono prefissato di ripartire dalla base. Così ho deciso di fotografare i professori della scuola per le vie di Fossano, in strada che è lì che nasca le musica”.

Proprio i giorni scorsi è stato selezionata tra le 30 migliori fotografi di musica Jazz al Jazz Music Photo presentando uno degli scatti realizzati per “Music for Street Photography”. La foto in vincitrice è stata scatta a un professore di contrabbasso in via Roma a Fossano, in una particolare condizione di luce e ombra definita “unica e irripetibile” .“Sono molto felice di questo progetto e del riconoscimento al Music for Street Photography. Oltre alla soddisfazione personale, sono lieto perché è un successo per la FFM che merita una grande visibilità per il ruolo che svolge a tutela della musica. Insegnare musica è una missione importante e molto delicata. Appassionare gli studenti trasmettendo al contempo il senso del sacrificio e della dedizione con la serietà della FFM è davvero raro” ha aggiunto Enzo Fornione.

“L’idea è nata la scorsa estate quando abbiamo chiesto a Enzo di occuparsi di scattare alcune foto ai nostri docenti – spiega il direttore della Fondazione Fossano Musica Gianpiero Brignone -. Ha subito accettato con entusiasmo e dopo qualche giorno è tornato da noi con una proposta innovativa. Durante il lockdown in primavera la musica è stata per molte persone conforto, stimolo, sinonimo di unione, fratellanza, comunità. Enzo ci ha dunque proposto di portare i musicisti della FFM in giro per la nostra città tra gli sguardi curiosi e stupiti dei nostri concittadini. L’idea ci è subito piaciuta e quindi l’abbiamo sposata con entusiasmo. Siamo usciti così dalla FFM non solo per i concerti o gli appuntamenti istituzionali, ma per condividere la nostra musica con la comunità".


“Chi meglio di un musicista può immortalare la musica? Enzo è il nostro Henry Diltz, il musicista che ha scattato le iconiche immagini del rock degli anni ‘70” – ha detto il presidente della FFM Gianfranco Riorda Conosco la realtà della FFM da anni ormai, sono studente del corso di saxofono di Alessio Mollo. Da quando ricopro il ruolo di presidente ho toccato con mano la competenza e la passione con la quale tutto il personale docente e non docente si dedica alle attività della scuola. Questo progetto è un po’ lo specchio della fucina di idee che è la FFM”

MP

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium