/ Attualità

Attualità | 08 marzo 2021, 08:19

Domani notte le operazioni di montaggio della passerella di via Torino: una storia durata troppo

Il progetto preliminare venne approvato nel 2014, poi dal 2017 al 2019 un lungo periodo di silenzio fino alla posa di domani notte

Domani notte le operazioni di montaggio della passerella di via Torino: una storia durata troppo

Nella notte tra il 9 e il 10 marzo, Fossano assisterà alla messa in posa della passerella ferroviaria di via Torino. Con questa operazione verrà posto il termine a una storia che dura dal novembre 2014, quando venne approvato il progetto preliminare.

Nel 2016 l’opera venne inserita nell’elenco annuale e, nello stesso anno venivano approvati: il progetto per la realizzazione della pista ciclopedonale e l’affidamento dei lavori. L’anno successivo, previa autorizzazione di Rfi, venne concessa l’autorizzazione finale della posa, che viene emessa sull’esame del Piano Operativo di Sicurezza dell’Impresa. Nel frattempo, il 5 dicembre 2017, vengono consegnati i lavori di realizzazione della ciclopedonale.

Dal dicembre 2017 al giugno 2019 la passerella rimane nel piazzale della stazione di Fossano in attesa di essere posizionata. Il 30 luglio 2019, prima del sollevamento della stessa, il direttore dei lavori comunica la necessità di elaborare una perizia di variante, resasi necessaria in quanto, durante le attività di collaudo, i Tecnici RFI hanno evidenziato una "non conformità" della passerella. Nono stante l’opera avesse superato positivamente le prove di collaudo, viene comunicata da Rfi la necessità di procedere con attività non previste dal progetto e predisporre una variante al progetto.

Così le modifiche necessarie vengono trasmesse nell’ottobre 2019, dal direttore dei lavori a Rfi per essere poi approvate nel 2020 dove iniziano i lavori in officina, con tutte le problematiche annesse al Covid-19. Contemporaneamente ai lavori, i tecnici delle ferrovie effettuavano i vari collaudi necessari alla verifica della passerella. Così a febbraio 2021 si sono effettuati gli ultimi sopralluoghi con e autorità territoriali e Rfi ha decretando il varo tra il 9 e il 10 marzo.

Tra domani e mercoledì dalle ore 22 alle 5, dunque, verrà interrotta la circolazione del traffico veicolare e verrà interrotta la linea elettrica della ferrovia così da permettere le operazioni di posizionamento della passerella che, finalmente, completerà la ciclopedonale che collega il centro della città di Fossano con Genola.

MP

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium