Attualità - 17 marzo 2021, 10:10

A Paesana le prime vaccinazioni anti-Covid: “Un giorno importante, significativo” [GALLERY]

Partite a pieno ritmo le vaccinazioni nella sarà incontri della centralissima via Roma. In campo Asl, Protezione civile Aib, Croce rossa

A Paesana le prime vaccinazioni anti-Covid: “Un giorno importante, significativo” [GALLERY]

Al via le vaccinazioni anti-Covid anche per gli anziani “over 80” di Paesana, Sanfront, Crissolo, Oncino e Ostana. Ha aperto poco fa, infatti, il centro vaccinale allestito dalla Protezione civile nella sala incontri di Paesana, situato nella centralissima via Roma.

Qui, a partire dalle 9, hanno iniziato ad afferire i primi anziani, dopo aver ricevuto la convocazione da parte dell’Asl.

Paesana è l’ultima tappa della campagna vaccinale straordinaria che l’Asl Cn1 ha predisposto, su indicazione della Regione, per le Valli Po e Infernotto, che dal 3 marzo sono in zona rossa.

L’iter è lo stesso di quello già collaudato a Bagnolo, Revello e Barge: l’utenza, dopo esser giunta all’area accettazione, viene sottoposta a vaccinazione e, infine, attende una quindicina di minuti nell’area osservazione.

Tutto sta procedendo secondo i piani: la presenza del personale Asl garantisce la predisposizione di due “linee” vaccinali, operative in simultanea, il che permette di scorrere con maggior rapidità. All’interno della Sala incontri operano medici di famiglia, infermieri del Distretto “nord-ovest” di Saluzzo, operatori della Maxiemergenza regionale 118, la locale squadra Aib e la Croce rossa.

Proprio come ha ricordato a più riprese il dottor Gabriele Ghigo, direttore del Distretto Asl di Saluzzo, questa campagna di vaccinazione straordinaria è stata resa possibile grazie alla forte sinergia tra Asl, Comuni e Associazioni di volontariato locale.
Ognuno ha fatto la sua parte, per quanto di sua competenza.

“Dopo un anno difficile, caratterizzato anche da periodi molto bui, oggi per la nostra comunità e per l’alta Valle Po è un giorno importante, significativo - ci dice il sindaco di Paesana, Emanuele Vaudano - Finalmente parte la campagna vaccinale: un primo passo di un percorso che speriamo ci riporti presto alla normalità. Un risultato importante, non solo per Paesana ma per tutta la Valle Po, per il quale devo ringraziare il vicesindaco Marco Margaria, che ha seguito tutto l’iter, l’Asl Cn1, Protezione civile, Aib e Croce rossa, ancora una volta in primissima linea per supportare il Comune nella gestione della più grave emergenza dal Dopoguerra”.

Vaudano ha preso parte all’avvio della campagna insieme alla Giunta, ad una rappresentanza dell’Amministrazione, al sindaco di Crissolo Fabrizio Re, ai consiglieri regionali Paolo Demarchi e Matteo Gagliasso, e al commissario straordinario per l’emergenza Covid, il dottor Giuseppe Guerra.

A Paesana le vaccinazioni continueranno per tutta la giornata odierna e per tutto domani, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Venerdì e sabato saranno predisposte sedute di recupero, sul territorio, per sottoporre a vaccinazione coloro che non si sono presentati alla prima convocazione, oppure ancora coloro che hanno aderito, tramite medico curante, alla campagna in questi ultimi giorni. Poi, trascorsi i 21 giorni come da protocollo, l’Asl tornerà sul territorio per i richiami, inoculando le seconde dosi di vaccino.

Nicolò Bertola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU