Attualità - 18 marzo 2021, 15:31

Consegnate a Beinette le 200 piantine di Pawlonia per il progetto "100 mila alberi per il Piemonte"

L'iniziativa, volta a incrementare il verde e creare un filtro per l'assorbimento della CO2, potrà essere ripetuta nei mesi autunnali

Consegnate a Beinette le 200 piantine di Pawlonia per il progetto "100 mila alberi per il Piemonte"

A Beinette sono arrivate le piantine di Pawlonia legate all'iniziativa "100 mila alberi per il Piemonte", sostenuta dall'associazione no-profit Pawlonia Piemonte che intende realizzare una vera e propria operazione di riforestazione per incrementare il verde nella nostra regione, nonché per costituire un filtro efficace all'assorbimento della CO2, oltre che il conseguente miglioramento della qualità dell’aria e della vita.

La consegna delle 200 piantine destinate al comune di Beinette è avvenuta lo scorso sabato 13 marzo.  

"Il progetto 100mila alberi per il Piemonte ha trovato radici nel nostro comune, l'amministrazione ha adottato 10 piantine e i nostri concittadini 120. Abbiamo creato un "Bosco Dislocato" con le caratteristiche tipiche della nostra società moderna: velocità e rendimento." - spiega l'assessore all'ambiente, Iosi Macagno - "Queste piante, infatti, crescono rapidamente e sono quelle più idonee a contrastare l’inquinamento, perché le loro grandi foglie producono molto ossigeno. 70 Paulownie hanno trovato casa inoltre in paesi della provincia di Cuneo. Il risultato finale di questo progetto è quindi la sistemazione di 200 nuovi alberi, grazie al contributo economico della ditta Tomatis Lamiere che ha inserito questa iniziativa nella sua particolare politica ambientale. È stato un modo per concretizzare il motto 'tutti per uno e uno per tutti'. Tutte le persone che hanno aderito sono sicure che questo sia un modo per trovare positività in un momento difficile come quello che stiamo vivendo. Auguro a tutti un bel respiro di sollievo".

Un'iniziativa che è stata accolta con successo dai cittadini e che certamente potrà essere ripetuta nei prossimi mesi.

"Un sentito ringraziamento alla ditta Tomatis Lamiere, al gruppo di protezione civile del comune di Beinette per l’attività di piantumazione delle piantine nelle aree verdi comunali, e all’assessore Iosi Macagno per l’impegno profuso in questa bellissima iniziativa." - aggiunge il sindaco, Lorenzo Busciglio - "Ricordo, inoltre, che ci potrà essere una nuova sessione di consegna di piantine di Paulownia ai cittadini nei mesi autunnali, auspichiamo che anche le ditte beinettesi possano sostenere economicamente questa iniziativa".

Arianna P.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU