/ Cronaca

Cronaca | 19 marzo 2021, 12:47

‘Ndrangheta a Bra: fissata l’udienza preliminare. I legali sceglieranno se optare per il rito abbreviato

L’avvocato Cravero: “Stiamo pianificando la difesa”. Per uno dei fratelli Luppino il procuratore generale della corte di Cassazione ha chiesto l’annullamento con rinvio, sollevando così dei dubbi, sul reato di associazione mafiosa

Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

È stata fissata per il 23 aprile l’udienza preliminare per il processo che vede alla sbarra anche i fratelli Luppino di Bra, indagati dopo un’inchiesta coordinata dai pm Stefano Castellani e Paolo Cappelli, nata oltre tre anni fa dalle dichiarazioni del collaboratore di giustizia Domenico Agresta, che ha parlato di un vero e proprio “locale di 'ndrangheta” operativo nella città della Zizzola. 

Renato Cravero - avvocato del foro di Torino - è il difensore di Salvatore Luppino - attualmente detenuto per questa causa presso il carcere di Asti - e del fratello Carmelo, recluso a Vercelli. “Il 23 aprile - precisa il legale -, durante l’udienza preliminare, decideremo se chiedere il rito abbreviato, oppure il dibattimento, da discutere presso il Tribunale di Asti. Per ora stiamo studiando la linea difensiva, vedremo quale decisione e quali posizioni prendere a tutela dei miei assistiti”.

Intanto, alcuni giorni fa è emersa una novità per quanto riguarda la posizione di Salvatore Luppino: nel ricorso in Cassazione inoltrato e discusso dall’avvocato Cravero, il procuratore generale ha disposto "per l'annullamento con rinvio limitatamente al Capo 1". Dove il “Capo 1” si riferisce all’accusa di reato contemplato dall’articolo 416 bis del Codice Penale, ossia l'“Associazione di tipo mafioso”.

Almeno su questo capo di imputazione - il più pesante -, anche se poi la Corte Costituzionale ha respinto la sua richiesta, il procuratore generale ha sollevato un dubbio sull'accusa più pesante dei confronti di Salvatore Luppino.

NaMur

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium