Attualità - 20 marzo 2021, 11:44

Cuneo, Federico Borgna alla tendostruttura del Movicentro: "Siamo pronti a partire, ma servono i vaccini e servono subito" (FOTO E VIDEO)

Stamattina, la struttura è stata ufficialmente consegnata all'ASL Cn1, alla presenza dell'assessore regionale Icardi: rimarrà attiva sino a fine ottobre

Cuneo, Federico Borgna alla tendostruttura del Movicentro: "Siamo pronti a partire, ma servono i vaccini e servono subito" (FOTO E VIDEO)

La tendostruttura per le vaccinazioni di massa del Movicentro di Cuneo è ufficialmente pronta per partire: nella mattinata di oggi (sabato 20 marzo) è avvenuta la cerimonia di consegna ufficiale dello spazio coperto all'ASL Cuneo 1.

 

La struttura di 375 metri quadri dal costo - sostenuto in larga parte dal Comune e, in seconda battuta, da alcuni privati - di 80 mila euro, ospiterà sei linee vaccinali con l'obiettivo di arrivare a immunizzare 700 persone al giorno; dalle parole del sindaco, rimarrà attiva sino a fine ottobre.

 

Presente per l'occasione l'assessore alla sanità Luigi Genesio Icardi, oltre ovviamente al sindaco e presidente della provincia Federico Borgna, a diversi rappresentanti dell'amministrazione comunale di Cuneo (tra cui la vicesindaco Patrizia Manassero e l'assessore Davide Dalmasso), quelli dei vigili del fuoco provinciali, il direttore dell'ASL Salvatore Brugaletta e il consigliere regionale Paolo Demarchi.

All'assessore regionale è stato spiegato il funzionamento della tendostruttura, che partirà con le vaccinazioni nella mattinata di lunedì 22 marzo. Icardi ha poi lasciato il capoluogo per raggiungere le strutture di Centallo e Savigliano, la cui visita era in programma per il resto della mattinata.

simone giraudi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU