/ Attualità

Attualità | 26 marzo 2021, 17:03

Regolamento di backstop NPL: la soddisfazione di Gianna Gancia per la proposta di risoluzione del parlamento europeo

"Auspico che tutti gli attori interessati dalla procedura legislativa convergano sulla nostra proposta dimostrando una doverosa assunzione di responsabilità"

Regolamento di backstop NPL: la soddisfazione di Gianna Gancia per la proposta di risoluzione del parlamento europeo

"La scorsa settimana ho presentato, insieme ad altri colleghi, una proposta di risoluzione del Parlamento europeo per introdurre il congelamento temporaneo del calendario accantonamenti sui crediti deteriorati, riferito a prestiti erogati dal 26 aprile 2019. Il cosiddetto Calendar Provisioning, la serrata tabella di marcia che impone svalutazioni entro scadenze precise, nel contesto economico post-pandemia richiede un ripensamento e necessita di adeguamenti temporanei per scongiurare effetti indesiderati sull’economia oltre che pesanti ripercussioni di carattere sociale: una volta scaduti i termini delle moratorie sui mutui, la banca sarebbe repentinamente chiamata ad avviare procedure di recupero dei crediti per chi non riprendesse i pagamenti".

Lo afferma l’on. Gianna Gancia, europarlamentare della Lega.

"Riteniamo che, come già sottolineato dal responsabile per la vigilanza Andrea Enria, nonché in maniera congiunta da ABI e la corrispettiva tedesca GBIC, sia urgente intervenire a modifica delle norme vigenti al fine di allontanare l’eventualità di un peggioramento dei flussi di credito per il tessuto imprenditoriale, già pesantemente colpito in termini economici dal Covid-19".

"Ora la nostra proposta sarà oggetto di esamina presso gli uffici di presidenza e successivamente affidata alla commissione parlamentare competente - ha concluso - . Auspico che tutti gli attori interessati dalla procedura legislativa convergano sulla nostra proposta dimostrando una doverosa assunzione di responsabilità nei confronti del tessuto produttivo europeo". 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium