/ L'oroscopo di Corinne

L'oroscopo di Corinne | 26 marzo 2021, 07:28

Oroscopo di Corinne: la settimana dal 26 marzo al 2 aprile

Oroscopo di Corinne: la settimana dal 26 marzo al 2 aprile

ARIETE : Un compleanno piuttosto singolare il vostro: con la calma solo apparente che vi contraddistingue, l’eccesso di stress che attanaglia, delle cosette che vorreste sistemare ma che per il momento rimangono bloccate e delle faccende, private, operative o materiali ardue da decifrare… Ma da buoni capostipiti dello Zodiaco non perdetevi nei meandri dello scoramento e seguitate a guardare avanti. Uno spizzico di affanno colpirà, verso il week end, a tradimento.

TORO: Anelereste avere una bacchetta magica per annientare definitivamente questo brutto momento ma non essendo ciò fattibile imparate a convivere con i problemi che quotidianamente vi tocca affrontare, coltivate gli affetti più cari, non corrucciatevi per ciò che prima o poi si risolverà, non abbassate la guardia in fatto di precauzioni e occupate la mente con una mansione o un diversivo offrente un minimo di gratificazione. Un buffo fatterello vi sbalordirà.

GEMELLI: Quanti bei ricordi risalgono alla superficie degli opachi pensieri e quanta nostalgia per quei momenti di libertà che forse non riuscivate nemmeno ad apprezzare quando era fattibile comunicare, ridere, scherzare, lavorare. programmare le festività pasquali o semplicemente uscire senza la paura al fianco… Eppure anche questa settimana scorrerà all’insegna dell’anormalità e della semi reclusione malgrado vi organizziate per rendere meno pesanti le ore.

CANCRO: Ciò che vi disturba maggiormente è il vedere quanta stupidità circoli liberamente e quanta confusione regni nella vostra testolina al punto di non capirci più un accidenti o inciampare involontariamente in minuti inconvenienti. Diciamo che le moge stelline stavolta vi sostengono nel senso di riuscire in un’impresa, togliervi un fardello, gustare qualche attimo fuggente o rassicurarvi riguardo una preoccupazione spettante voi o un parente. Preventivate un’incavolatura.

LEONE: In questa fase così appannante persino la criniera si affloscia e malgrado i dì sembrino più pesanti di un mattone cercate di appellarvi alle innate risorse interiori al fine di non sclerare. Prossimamente inoltre ne sentirete di tutti i colori e ciò che davate quasi per scontato si ribalterà destando la vostra indignazione. In casa non stressate gli altri con mille raccomandazioni sennò va a finire che in un guizzo di ribellione spuntino dei bisticci o si crei uno zibaldone.

VERGINE: Che bello sarebbe possedere una spugna per cancellare i magoni… Già perché al di là dell’allarmismo alimentato dal virus subentrano posteriori problematiche connesse all’attività o ad un componente del nucleo familiare talmente testone dal non capire che in nome dalla santa quiete dovrebbe comportarsi diversamente. Pure le finanze sono in fase calante ma qui, per il rotto di una cuffietta bucherellata, recupererete dei quattrini o perlomeno resterete a galla.

BILANCIA: Chiuderete il mese di marzo con la Luna che, facendosi piena il giorno 28 nella vostra costellazione, lascerà maggior spazio a quelle speranze ultimamente smorzate da un periodo avverso. Se per natura soffrite di depressione il pessimismo vi indurrà a vedere solo il lato peggiore dell’attuale situazione mentre i più ardimentosi si prodigheranno per infondere coraggio a malati e cronici sfigati. Una casuale amicizia invece andrà coltivata e una persona lontana contattata.

SCORPIONE: Con qualche astro di traverso è piuttosto difficile palesare un gaudente ottimismo e, pandemia a parte, ve la piglierete per ulteriori questioni appurando in simultanea che taluni elementi non andrebbero capiti ma compatiti… Se il morale tende a scendere rialzatelo con una buona dose di forza di volontà contando più su voi stessi che non su di un prossimo che spesso illude e delude. Tra giovedì e martedì un’improvvisata o una geniale trovata vi ringalluzzirà.

SAGITTARIO: Non vi è peggior sordo di chi non vuole sentire e ciò lo apprenderete quando nel trattare con qualcuno che già di per sé vi sta sulle animelle avrete la netta impressione di venir presi per i fondelli… Meglio lasciar quindi cuocere nel proprio brodetto chiunque di voi non abbia il benché minimo rispetto pensando maggiormente alla vostra serenità, salute e tranquillità… Una scoperta o una novella giungente all’improvviso stamperà invece sul immusonito viso un bel sorriso!

CAPRICORNO: Tra posticipi, lune storte, gente contorta, soldini da sborsare, benessere da salvaguardare, arrabbiature e stonature vi barcamenerete facendo della filosofia un precetto anche se vi piacerebbe tanto assaggiare uno porzione di normalità e tranquillità… A titolo cautelativo siate prudentissimi sulla strada e non accettate di parlare con chi la mascherina non la vuole indossare! Una sorpresina o una cosa che non aspettavate vi emozionerà.

ACQUARIO: Con tutto quel trambusto regnante il cielo e in terra non saprete come comportarvi nei riguardi di contesti alquanto penalizzanti però grazie ad un appoggino, una gratificazione, un personaggio speciale o una circostanza fortunata ed occasionale riprenderete in mano le redini della vostra vita apparendo un pochettino più sereni e meno tesi. Un neo potrebbe provenire da un familiare, un partner, un anzianotto o un giovanotto ma anche li tutto si risolverà.

PESCI: La quadratura di Marte vi rende abbastanza mosci e, anche se non lo date ad intendere, qualcosa vi angustia portando ad assentarvi psicologicamente dall’ambiente circostante quasi non sentiste nemmeno ciò che vi si sta dicendo. Tribolerete un po’ a tirare la carretta ma sappiate che quando questo brutto momento sarà passato vi riprenderete alla grande! I marzolini saranno maggiormente propensi alla stanchezza e a soffrire di disturbetti da curare nell’immediato.

Basta anche una sola stella a fendere il buio della notte…

oroscopo di Corinne

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium