/ Curiosità

Curiosità | 30 marzo 2021, 18:39

Bonelliano dell'anno 2020 è Alessandro Ghio, dai banchi del Bonelli alla cattedra universitaria a Melbourne

Dronerese, si è diplomato ragioniere nel 2008. Nel 2019 ha ricevuto il prestigioso premio internazionale dell’Aspen Institute (NYC, USA). E’ stato membro del Comitato Scientifico ‘Mobilità Sociale e Merito’ del Ministero dell’Istruzione

Bonelliano dell'anno 2020 è Alessandro Ghio, dai banchi del Bonelli alla cattedra universitaria a Melbourne

Il Bonelli incontra ….” è la manifestazione di fine anno in cui la scuola cuneese premia i propri migliori alunni. Nel dicembre scorso la pandemia non ne ha consentito un regolare svolgimento.

E così non si sono potuti festeggiare sia il 25simo anniversario dell’associazione EverGreen, che il “ventennio” del “Bonelliano dell’Anno”, riconoscimento che annualmente la medesima associazione assegna ad un ex allievo che abbia ottenuto risultati di particolare risonanza nella propria successiva attività, nel lavoro, nello studio, nell’imprenditoria, nel sociale, nello sport, nelle arti e così via.

Si è quindi proceduto con un collegamento telematico, nella giornata di ieri, quando è stato proclamato il Bonelliano dell’Anno 2020”, il rag. dr.prof. Alessandro Ghio.

Dronerese, si è diplomato ragioniere nel 2008, ovviamente al Bonelli.

Ha poi ottenuto una laurea triennale e magistrale in economia al Sant’Anna di Pisa, un dottorato in management all’Università di Pisa e successivamente un secondo dottorato in finanza aziendale all’ESSEC Business school di Parigi.

Dopo periodi all’Ecole Normale di Parigi e all’Indiana University in USA, è oggi docente universitario di economia aziendale all’Università Monash di Melbourne, in Australia. 

Il prof. Ghio ha pubblicato quattro libri sull’evoluzione della “rendicontazione finanziaria e ambientale” ed è autore di numerose pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali “sull’impatto dei social media nelle decisioni finanziare e sull’evoluzione sociologica della professione contabile (tematiche oltremodo attuali).”

E’ attualmente Network Leader dell’Alternative Accounting Research Network.

Nel 2019 ha ricevuto il prestigioso premio internazionale dell’Aspen Institute (NYC, USA). E’ stato membro del Comitato Scientifico ‘Mobilità Sociale e Merito’ del Ministero dell’Istruzione.

Un’economista, dunque, per il “Bonelliano dell’Anno n.20”, ennesimo miglior esempio che certifica – se ancora ce ne fosse la necessità - che l’Istituto cuneese, conosciuto da sempre per l’indirizzo “economico d’eccellenza” di cui si fregia, licenzia valentissimi ragionieri-contabili che, nel tempo, vanno a rivestire incarichi di prestigio in industrie, nell’amministrazioni pubbliche, nella ricerca e nell’insegnamento universitario, nella Borsa.

L’Ever Green inoltre assegnerà, come consuetudine, i premi allo studio ai migliori diplomati dello scorso esercizio (ovviamente telematicamente anche per loro):

Dalmasso Eva  (Amministrazione, Finanza, Marketing )

Parola Chiara (Id : Corso serale)

Bernardy Fanny (Relazioni Internazionali per il marketing)

Gribaudo Luca , Marengo Giancarlo (entrambi Sistemi Informativi Aziendali)


Ist. Tecnico F.A.BONELLI Ass. Ever Green Bonelli


I premiati degli scorsi anni:

2001 Piergiorgio Odifreddi, il matematico “impertinente”, docente e scrittore

2002 Aldo Balocco, il “ re dei panettoni”

2003 Domenico Favole- industriale serico e filantropo -

2004 Piero Bertolotto - già Presidente di Banca Regionale Europea,

2005 Alessandra Cesano, oncologa e ricercatrice negli U.S.A.

2006 Francesco Arese, ex-Presidente della Fidal, imprenditore dell’abbigliamento sportivo,

2007 Roberto Baravalle, critico d’arte, romanziere,

2008 Giuseppe Mazzarello, banchiere e dirigente industriale

2009 Giuseppe Renda (Capo delegazione della Croce Rossa Internazione in Bolivia)

2010 Elsa Lovera, ispiratrice dell’omonima fondazione filantropica

2011 Fredo Valla, scrittore, sceneggiatore, registra, cantore della cultura occitana

2012 Paolo Fanizza, Vice Presidente per l’Asia della Western Union

2013 Davide Schiera e Lucia Devidé, inform.tecnology and marketing in San Francisco USA

2014 Maurizio Saglietto, geometra, dr.ingegnere, presidente dell’Ass .Filantropica ANSMI

2015 Ivo Grosso, ragioniere, notaio, Segretario dell’Ass.notarile Italiana

2016 Enrico Bottero, ragioniere, Direttore Ferrero Polska

2017 Gianni Cerutti, ragioniere, storico locale, scrittore, musicista e musicologo

2018 Alessandro Arlotto, ragioniere, docente alla Duke University (U.S.A)

2019 Marta Busso, ragioniera, pediatra e ricercatrice in campo medico

 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium