/ Backstage

Backstage | 02 aprile 2021, 09:06

Backstage, rivedi la puntata: case di riposo, dopo il Covid un nuovo modello di struttura per il futuro?

Ospiti di Gian Maria Aliberti Gerbotto rappresentanti delle strutture locali e della Regione Piemonte

Backstage, rivedi la puntata: case di riposo, dopo il Covid un nuovo modello di struttura per il futuro?

Case di riposo con contagi pressoché sotto controllo, il 94,5% è infatti Covid-free, le case di riposo piemontesi e Cuneesi guardano al prossimo futuro. 

Difficoltà economiche già precedenti alla pandemia e ora gli effetti della crisi provocata dal virus, rischiano di vedere scomparire alcune strutture.

Nel frattempo si aspetta che gli ospiti possano finalmente incontrarsi con le proprie famiglie. “Si dovrà resistere ancora un mese, un mese e mezzo in modo che avremo sempre più persone vaccinate e riprendere così una vita sociale che non riguarda solo le case per anziani - ha spiegato il capo di gabinetto del Presidente della Regione, Gian Luca Vignale, il quale ha precisato come la Regione si stia impegnando a garantire oltre ai ristori promessi anche altre soluzioni a lungo termine:  “Stiamo lavorando a una dgr, sulle dimensioni protette in particolare. Ci auguriamo di chiudere nei primi giorni della prossima una dgr di buon senso: avere ospedali meno pieni di persone che hanno bisogno di setting sanitario differente e che possono essere trasferiti in sicurezza all’interno delle rsa”. 

“Le strutture hanno bisogno di soldi subito - ha ribadito Paolo Tallone dei Confcooperative Cuneo -. E poi ci restano i problemi organizzativi relativi ai reperimenti di personale, come infermieri e oss”. 

In studio a Backstage Gian Maria Aliberti Gerbotto ha condotto il dibattito con loro e con alcuni rappresentanti delle rsa locali: Silvio Ferrato, presidente Casa di Riposo Sanfront, Silvano Icardi, presidente Fondazione De Maria di Neive Residenza per Anziani e Maria Suriano di Sereni Orizzonti. 

Anche questa settimana, l’editoriale del banchiere Beppe Ghisolfi ha fatto il punto sull'argomento specifico della serata, fornendo preziosi spunti di riflessione per il dibattito. E Danilo Paparelli ha chiuso la trasmissione con la sua vignetta.

Le sigle di apertura e chiusura del programma sono state realizzate e composte da Enrico Sabena. La regia è di Raffaele Massano. 

 

 

cg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium