Eventi - 02 aprile 2021, 09:02

A Cuneo il "Festival della Gioia": tutto pronto per l'evento solidale virtuale di cooperativa Emmanuele e parrocchia San Paolo

Tutti i video raccolti verranno proiettati in una o più serate dopo Pasqua nel salone della chiesa e in contemporanea in diretta live sul canale YouTube della Parrocchia

Foto generica

Foto generica

La cooperativa sociale Emmanuele e la Parrocchia San Paolo di Cuneo lanciano il “Festival delle Gioia”, un modo per divertirsi e sentirsi uniti, anche se a distanza.

L’iniziativa si terrà completamente online e consiste nella raccolta di video “emozionanti”. I video, della durata massima di 3 minuti, devono presentare qualcosa che possa emozionare chi li guarda: dai TikTok alle barzellette, dai balli alle scenette, dagli aneddoti ai racconti… con ampio spazio alla fantasia e all’originalità.

Tutti i video raccolti verranno proiettati in una o più serate dopo Pasqua nel salone della chiesa e in contemporanea in diretta live sul canale YouTube della Parrocchia San Paolo. In quell’occasione i video saranno votati da una giuria composta da alcune realtà dell’area “sociale” del quartiere San Paolo per decretare il video più “emozionante”, che sarà il vincitore del Festival.

Potrete partecipare come singole persone, gruppi di amici, coppie e/o famiglie… insomma, chiunque abbia voglia di divertire ed “emozionare”, anche se non residente nel quartiere San Paolo.

Non viene richiesta una particolare competenza tecnica: i video possono essere semplicemente girati con smartphone, tablet o macchina fotografica.

Ogni partecipante può inviare più di un video, l’importante è che sia realizzato con persone differenti.

Per mandare i contenuti video ed effettuare le iscrizioni è possibile contattare:

Gabriele Farina (garbriele.farina@emmanuele-onlus.org – cell. 3276918662). Don Dario (sanpaolo@diocesicuneo.it – cell. 3333682911).

Il termine ultimo per mandare i video è fissato per domenica 11 aprile 2021.

I video nascono con lo spirito di condivisione e di divertimento, quindi non saranno ammessi contenuti di tipo offensivo e/o volgari.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU