/ Sport

Sport | 05 aprile 2021, 17:53

Volley A2/F: Per il Puma una vittoria dolce come un pasticciotto! La Lpm Bam Mondovì espugna Cutrofiano con un netto 0-3 e torna in testa alla classifica!

La Lpm Bam Mondovì supera Cutrofiano con un netto 0-3. Le monregalesi tornano a guidare la classifica della Pool Promozione. 14 punti per la banda statunitense Leah Hardeman

Un'immagine del match (foto Donatella Nichil)

Un'immagine del match (foto Donatella Nichil)

Ecco la risposta del Puma! La Lpm Bam Mondovì travolge in trasferta il Cuore di Mamma Cutrofiano per 0-3 e ritorna in vetta alla classifica della Pool Promozione. Le ragazze di Delmati superano di un punto la Roma, anche se le laziali continuano ad avere un match in meno. Una prestazione limpida e convincente delle Pumine, particolarmente precise in difesa ed efficaci.

Una superiorità evidente soprattutto nel secondo set, letteralmente dominato da De Nardi e compagne. Cutrofiano deludente e che ha smesso di crederci troppo presto. Coach Carratù ha dovuto rinunciare all’apporto della schiacciatrice Jessica Panucci, ferma per infortunio, ma che ha potuto utilizzare, seppur parzialmente, l’ultima arrivata in casa Cutrofiano, la schiacciatrice Claudia Provaroni.

Cutrofiano apparso rinunciatario, al cospetto di una Lpm pimpante e determinata. Una prova corale maiuscola per le Pumine, con Taborelli (12) e Hardeman (14) cecchine infallibili. Pumine che nel prossimo impegno, in programma domenica 11 aprile, ospiteranno al PalaManera il Cbf Balducci Macerata.

PRIMO SET: Le padrone di casa conquistano il primo punto. Buona partenza delle Pumine, che si difendono bene e attaccano con convinzione. Dopo il primo tempo vincente di Alessia Mazzon la Lpm si porta sul 2-6. Antonio Carratù ferma il gioco e chiama il primo time-out. Si torna in campo e Cutrofiano recupera due lunghezze. Le salentine si fanno rispettare con un muro solido e le padrone di casa ritrovano la parità sul 7-7. Nuovo break monregalese con Taborelli protagonista e Puma avanti 7-10. Dopo l’errore in attacco della Quarchioni, restano 3 i punti di vantaggio delle monregalesi. Torna a spingere il Cutrofiano. Sul punteggio di 17-20 arriva il secondo time-out di coach Carratù. Si torna in campo e le pantere salentine recuperano due lunghezze. Sul 19-20 questa volta è coach Delmati a chiamare il time-out. Attacco vincente di Hardeman e Lpm sul 20-23. Cutrofiano mai domo e sul 22-23 coach Delmati si gioca il secondo time-out. Mazzon conquista due set-point e l’errore della cubana Castaneda chiude il parziale sul 22-25.

SECONDO SET: Dopo l’ace di Beatrice Molinaro il Puma si porta sull’1-2. Come nel set precedente, le Pumine si portano sul 2-6. Time-out di coach Carratù. Lpm a +6. Nel Cutrofiano fa il suo esordio la schiacciatrice Claudia Provaroni. Le ragazze di Delmati concedono pochissimo alle avversarie e dopo l’attacco vincente di Veronica Taborelli si portano sul 5-12. Pumine che appaiono inarrestabili. L’opposto monregalese realizza un ace e sul 6-15 coach Carratù non può fare altro che chiamare il time-out. Padrone di casa in tilt e Puma che dilaga sul 6-18. La giovane Gorgoni prende il posto di Castaneda. Hardeman spara a terra il punto del 9-24. Al terzo tentativo la Lpm chiude un set letteralmente dominato sul punteggio di 11-25.

TERZO SET: Ottima partenza delle Pumine, subito avanti 0-3. Il punteggio torna in parità sul 4-4. La Lpm torna a spingere e dopo l’ace di Alessia Mazzon si porta sul 5-8. Coach Carratù ferma il gioco sul 5-9, chiamando il time-out. Cutrofiano rosicchia due lunghezze. Le padrone di casa ritrovano la parità sul punteggio di 11-11. Nuovo break monregalese e sul 13-16 coach Carratù chiama il time-out. Le Pumine restano avanti sul 16-20, tra le proteste della panchina monregalese per una infrazione non ravvisata dalla coppia arbitrale. Coach Delmati chiama il time-out sul 17-20. Ace di Provaroni e punteggio sul 19-23. Arrivano 4 match-point e al secondo tentativo Beatrice Molinaro chiude i conti sul 21-25.

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Ferrara, Tornesello, Tarantino, Avenia, M'Bra 7, Soleti, Provaroni 3, Quarchioni 6, Castaneda 7, Menghi 7, Rizzieri, Salviato, Morciano, Caneva 6, Gorgoni 1. Allenatore: Antonio Carratù; 2° All. Simone Giunta

LPM BAM MONDOVI’: Taborelli 12, Scola 2, Midriano, Bonifacio, Mazzon 9, De Nardi, Hardeman 14, Bordignon, Molinaro 7, Tanase 9, Mandrile, Serafini. Allenatore: Davide Delmati; 2° All. Claudio Basso

ARBITRI: 1° Luigi Pasciari (Nola); 2° Antonio Capolongo (Avellino)

Matteo La Viola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium