/ Attualità

Attualità | 06 aprile 2021, 10:07

Mondovì, domani ritorno a scuola fino alla prima media, Robaldo: "Restiamo vicini alle famiglie come fatto finora"

Seconde, terze medie e superiori non rientreranno in presenza fino allo scattare della zona arancione

Uno dei cartelloni realizzati da PAS Mondovì

Uno dei cartelloni realizzati da PAS Mondovì

Domani, mercoledì 7 aprile, torneranno a scuola tutti i bambini e i ragazzi dal nido fino alla prima media. Ancora niente lezioni in presenza però per seconda, terza media e superiori: per loro si proseguirà con la DAD fino allo scattare della zona arancione.

"Si torna alla didattica in presenza e confido che questo possa aiutare a ritrovare la regolarità di frequenza almeno ai bimbi ed ai ragazzi che ne saranno interessati, cioè quelli che frequentano gli asili, la scuola dell'infanzia, la scuola primaria ed il primo anno delle medie" - commenta l'assessore all'istruzione del comune di Mondovì, Luca Robaldo, in merito al rientro a scuola in presenza, previsto dal Decreto Legge dello scorso 1° aprile. - "C'è un cambio totale di prospettiva: a differenza del passato, il Governo assume con un decreto legge la decisione di riaprire la didattica in presenza - anche in zona rossa - ad alcuni ordini e gradi scolastici, oltre che ai servizi educativi per l'infanzia. Per quanto concerne, invece, gli ultimi due anni delle medie ed il ciclo superiore si potrà tornare al massimo al 75% in presenza quando verrà riconosciuta la zona arancione. Sono decisioni, peraltro, che saranno inderogabili da parte delle Regioni. E questa è una vera novità".

In attesa del ritorno in presenza per tutti, Robaldo si rivolge agli istituti scolastici e ai genitori:

"Voglio rivolgere un ringraziamento a tutto il personale scolastico e alle famiglie, confermando la volontà del Comune di Mondovì di essere loro vicino per affrontare le esigenze che si presenteranno, così come fatto finora".

 

AP

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium