Attualità - 08 aprile 2021, 17:35

Emergency Cuneo: tre incontri online sui diritti alle cure

Primo appuntamento venerdì 23 aprile

Emergency Cuneo: tre incontri online sui diritti alle cure

Essere curati è un diritto di tutti. Senza discriminazioni. Con questa convinzione, dal 1994, Emergency offre cure gratuite e di elevata qualità alle vittime della guerra, delle mine antiuomo e della povertà, promuovendo una cultura di pace, solidarietà e rispetto dei diritti umani.

E proprio per parlare di diritti, in un periodo in cui tutti abbiamo dovuto confrontarci più da vicino con le fragilità dell’essere umani, ma anche con un sistema economico di ingiustizia sociale e di disprezzo per la cura dell’ambiente, il gruppo Emergency di Cuneo propone un ciclo di tre incontri on-line.

Il primo appuntamento sarà venerdì 23 aprile con Mohamed Ba, scrittore, attore ed esperto in temi di immigrazione ed integrazione. Con lui si affronteranno i temi della libertà di movimento, delle cause delle migrazioni, delle difficoltà incontrate dai migranti in Italia e del diritto ad essere felici. Venerdì 30 aprile Mauro Zenga, mediatore culturale della CGIL, ci racconterà l'esperienza del centro PAS (Prima Accoglienza Stagionali) di Saluzzo. Verranno affrontati i temi del diritto al lavoro e del diritto a condizioni di vita e di lavoro dignitose. Infine venerdì 7 maggio porteranno la loro testimonianza i volontari dei gruppi Emergency impegnati sul territorio nazionale con il progetto “Nessuno Escluso”. I volontari racconteranno del nuovo progetto di Emergency di distribuzione di pacchi di alimenti e di generi di prima necessità nato in diverse città italiane per far fronte alla nuova povertà causata dalla crisi economica generata dalla pandemia. Tutti gli incontri saranno in diretta alle ore 18,30 sulla pagina Facebook Gruppo EmergencyCuneo.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU