/ Attualità

Attualità | 09 aprile 2021, 10:04

A Garessio vaccinata la popolazione nella fascia tra 70 e i 79 anni

Le somministrazioni sono state eseguite nei locali della bocciofila dai medici di famiglia dott. Paolini, Biondo, Dormetta e Vezzoso, coadiuvati dal dott. Sciandra e il sindaco e medico Fazio

A Garessio vaccinata la popolazione nella fascia tra 70 e i 79 anni

A Garessio prosegue la campagna vaccinale sul territorio.

Nella mattinata di ieri, giovedì 8 aprile, è stato dato il via alle somministrazioni da parte dei medici di medicina generale alla popolazione con più di 70 anni.

I locali della bocciofila comunale, debitamente allestiti, come era stato fatto nelle scorse settimane per la popolazione ultraottantenne, hanno accolto i residenti di Garessio e Priola, con età compresa tra i 70 e i 79 anni per la somministrazione della prima dose di AstraZeneca.

215 le persone vaccinate, le somministrazioni sono state fatte dai quattro medici di famiglia i dottori Paolini, Biondo, Dormetta e Vezzoso, insieme al dott. Sciandra e al sindaco e medico Ferruccio Fazio, coadiuvati dal personale dell’Opera Pia Garelli.

"Si ringraziano il Dott. Ferreri, i volontari della Protezione Civile e l’Opera Pia Garelli per la preziosa collaborazione nell'organizzazione della giornata" - commentano dall'amministrazione.

Nelle prossime settimane verrà organizzata una nuova giornata vaccinale.

Arianna P.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium