/ Backstage

Backstage | 09 aprile 2021, 09:44

Viaggi: sarà un turismo diverso, ma c’è ottimismo, si punta di nuovo sui voucher 2021

A Backstage, Gian Maria Aliberti Gerbotto, insieme a Barbara Simonelli, ha condotto il dibattito online con i rappresentanti del turismo locale e dell’aeroporto di Levaldigi

Viaggi: sarà un turismo diverso, ma c’è ottimismo, si punta di nuovo sui voucher 2021

La questione viaggi è ancora un’incognita. Secondo la società statunitense Standard & Poor’s non si tornerà a viaggiare normalmente fino al 2024, ma dagli aeroporti si parla addirittura di 2026.

In studio Gian Maria Aliberti Gerbotto e la giornalista Barbara Simonelli, ne hanno parlato a Backstage tramite collegamento online con alcuni ospiti. 

Il turismo locale guarda ai prossimi mesi con apprensione e cerca nuove soluzioni anche in vista del nuovo passaporto vaccinale: “Stiamo aspettando con grande ansia questa possibilità di movimento turistico da troppo tempo fermo. Stiamo assistendo a prenotazioni anche dall’estero” ha spiegato Luigi Barbero, presidente Atl Langhe Monferrato e Roero.  

“L’aeroporto ha bisogno più che mai di un passaporto vaccinale per la sicurezza dei passeggeri, anche perché c’è tantissima voglia di tornare a viaggiare nonostante la confusione e le difficoltà. I prezzi saranno mantenuti come li conoscevamo proprio perché le compagnie tenderanno a riempire il più possibile i voli” ha concordato Anna Milanese, direttrice dell’aeroporto di Levaldigi. 

Una valida alternativa sarà il turismo di prossimità come ha confermato Rocco Pulitanò: “L’Atl si sta organizzando in termine promozionali e stiamo raccogliendo le istanze da tutto il territorio per poterlo rilanciare”.

“Ci stiamo preparando per l’estate - ha commentato Beppe Carlevaris presidente Conitours -. Il mondo e il turismo è cambiato, siamo in una fase che nessuno di noi aveva ipotizzato. Sarà un nuovo turismo fondato sulle relazioni “.

Carlevaris ha poi confermato che i voucher saranno erogati per il 2021 da parte della Regione Piemonte: “l’anno scorso hanno avuto successo, è stata la fiammella che ha tenuto in vita tanti alberghi, saranno riconfermati anche quest’estate”. 

L’editoriale del banchiere Beppe Ghisolfi ha fatto il punto sull'argomento specifico della serata, fornendo preziosi spunti di riflessione per il dibattito. E Danilo Paparelli ha chiuso la trasmissione con la sua vignetta. 

Le sigle di apertura e chiusura del programma sono state realizzate e composte da Enrico Sabena. La regia è di Raffaele Massano. 

cgallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium