/ Cuneo e valli

Cuneo e valli | 10 aprile 2021, 19:14

Ubriaco al volante guidava con un tasso alcolemico di 2.92 e la patente revocata: il giudice lo condanna

La difesa: “Non è detto che l’etilometro utilizzato fosse correttamente omologato e revisionato con le giuste scadenze temporali”

Ubriaco al volante guidava con un tasso alcolemico di 2.92 e la patente revocata: il giudice lo condanna

Revoca della patente, confisca dell’auto, un anno di arresto e 4500euro di ammenda: questa la sentenza di condanna pronunciata dal giudice nei confronti di un cuneese, a processo in tribunale a Cuneo, per guida in stato di ebbrezza.

L’episodio risale ad una notte del gennaio 2019 quando i Carabinieri, durante un controllo, hanno fermato e controllato un automobilista. “In quel frangente abbiamo notato che il soggetto era palesemente ubriaco -ha riferito un militare- Stava guidando con la patente revocata da decreto prefettizio. L’alcool test, che ha dato due volte esisto positivo, la prima 2.76 e l'altra 2.92, ha un libretto metrologico che è regolarmente omologato”.

La difesa dell’imputato  ha avvallato la tesi secondo cui non sarebbe stata raggiunta la prova chiedendo al giudice l’assoluzione, in quanto “dovendo credere, semplicemente perché è indicato, che l’etilometro utilizzato sia stato correttamente omologato e revisionato con cadenze previste inferiori ad un anno, e basare l’accusa esclusivamente sull’esito dello scontrino emesso dallo strumento, lascia dei dubbi”.

Il p.m., Alessandro Borgotallo, nella sua requisitoria ha ritenuto da respingersi la questione sollevata dall'avvocato. “Il tema del processo è l’omologazione dell’etilometro -ha spiegato il p.m.- Con riferimento al verbale redatto, c’è scritto che lo strumento era idoneo fino al novembre 2019. Dando credito alla tesi difensiva, secondo cui l'etilometro non sarebbe stato correttamente revisionato, bisognerebbe dichiarare la nullità di indagine. L’eccezione doveva essere eccepita prima dell’apertura del dibattimento. In questo caso, non è stata tempestiva ”.

 

 

CharB.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium