/ Attualità

Attualità | 12 aprile 2021, 20:11

Il circolo Cebano di Fratelli d'Italia nomina quattro dei propri iscritti nei dipartimenti tematici del partito a livello provinciale

Fabio Mottinelli, responsabile locale di FdI: "Grazie per la fiducia riposta nella nostra squadra"

A sinistra Fabio Mottinelli e a destra Paolo Pavarino con Giorgia Meloni

A sinistra Fabio Mottinelli e a destra Paolo Pavarino con Giorgia Meloni

Il circolo cebano di Fratelli d’Italia ha espresso quattro persone, tra i propri iscritti, nei dipartimenti tematici del partito a livello provinciale.

Nominate quattro persone, tra gli iscritti, nei dipartimenti tematici del partito a livello provinciale. Fabio Mottinelli, impiegato presso la Croce Bianca di Ceva, responsabile locale del partito fondato da Giorgia Meloni e Guido Crosetto, consigliere comunale e presidente dell’acquedotto rurale Costa-Ferrazzi-Canile-Matetto, è stato nominato membro del dipartimento “Volontariato, Dipendenze, Terzo Settore, Politiche Sociali”. Paolo Pavarino, per quindici anni cuoco e titolare presso il Ristorante Italia di Ceva, membro del team di cuochi Regione Piemonte, relatore per vari corsi inerenti la cucina del territorio e docente di cucina presso il Centro di Formazione Professionale Cebano Monregalese, è stato nominato a capo del dipartimento provinciale “Commercio e Artigianato”. Sergio Fuschi, poliziotto in congedo pensionistico, ex segretario regionale SAP (sindacato autonomo Polizia) è stato nominato nel dipartimento “Legalità, Sicurezza, Immigrazione, Forze dell’ordine, Associazioni d’Arma”. Sergio Pecollo, geometra, è stato nominato nel dipartimento “Libere Professioni”.

Mottinelli, responsabile locale del partito, commenta: “Ringrazio il coordinatore provinciale William Casoni, il capogruppo in Consiglio Regionale, Paolo Bongioanni, e l’onorevole Monica Ciaburro per la fiducia che hanno accordato al circolo di Ceva ed al sottoscritto, merito anche del lavoro svolto negli anni, non solo da me, ma da tutta la squadra presente sul territorio, che sta crescendo ogni giorno con maggior consenso.”

 

I dipartimenti tematici nascono con lo scopo di favorire e di sollecitare l’individuazione di proposte a tutela dell’intera cittadinanza, a partire dal tessuto produttivo già così fortemente provato e martoriato dalla crisi in corso. I dipartimenti sono composti da iscritti a Fratelli d’Italia e a Gioventù Nazionale, l’organizzazione giovanile del partito, particolarmente competenti nel proprio settore e in grado di dare un contributo concreto alla formulazione e allo sviluppo di idee e di soluzioni, con spirito propositivo e critico.

 

In questo modo, diamo la possibilità a tutti i settori interessati di rapportarsi direttamente con il partito, con una struttura apposita in grado di ascoltarli e di sentirne le idee, al fine di elaborarle e di trasmetterle agli organi competenti, che siano a livello locale, per le proposte strettamente legate al territorio, o a livello regionale, nazionale ed europeo. Si tratta di un importante strumento che Fratelli d’Italia, il solo partito che ha fatto della coerenza e della tutela degli interessi degli italiani il proprio segno distintivo, ha deciso di mettere in atto per facilitare i collegamenti tra la politica, il mondo produttivo e tutti i cittadini, prediligendo ancora una volta l’ascolto di chi è in prima linea sul territorio.

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium