/ Attualità

Attualità | 13 aprile 2021, 18:00

Nuove divise per la squadra AIB e Protezione civile di Verzuolo

La squadra ha all’attivo numerosi interventi in vari ambiti, dagli eventi alluvionali all’ emergenza sanitaria Covid. Il gruppo è aperto a chi è interessato all’attività

La squadra AIB e di Protezione civile di Verzuolo

La squadra AIB e di Protezione civile di Verzuolo

Grazie alla somma messa a disposizione dalla Banca di Credito Cooperativo di Bene Vagienna, la locale squadra di Antincendi boschivi / Protezione civile ha potuto rinnovare i dispositivi di protezione individuale, utilizzati al di fuori degli incendi boschivi, per tutti i propri componenti.

La squadra come è noto non solo opera sugli incendi boschivi, dove i DpI sono forniti dal corpo stesso, ma anche in occasione di tutte le altre operazioni di Protezione civile, ed è proprio per questi casi che,  grazie alla disponibilità della Banca, sono stati forniti i nuovi giacconi e le nuove tute per tutti i volontari. 

"Nel  2020 - evidenzia Piergiorgio Silvestro segretario del gruppo verzuolese - la squadra ha compiuto un totale di 32 interventi tra cui 11 interventi di Protezione civile in occasione dell’alluvione di ottobre a Limone e per emergenza Covid oltre a vari interventi di pulizia e prevenzione nei boschi, controllo del territorio, esercitazioni/manutenzione attrezzatura, per un totale di 100 volontari intervenuti nelle diverse missioni pari a 480 ore lavorate e 5000 km percorsi"

Per quanto riguarda l’emergenza Covid sul territorio del comune di Verzuolo, la squadra è intervenuta per 113 ore coinvolgendo 28 volte i volontari per il controllo del distanziamento, la distribuzione di mascherine e la predisposizione e controllo della zona per i tamponi rapidi drive through .

Gli stessi interventi per l’emergenza Covid stanno continuando anche in questo inizio del 2021 con ulteriore presenza anche come logistica e assistenza alle persone presso il centro di vaccinazioni predisposto nella Casa della Salute di Verzuolo.

"Qualora ci fossero persone interessate -  sottolinea ancora Silvestro - a devolvere parte del proprio tempo libero e/o fossero interessati all’attività della squadra e del Corpo antincendi Boschivi del Piemonte possono chiedere informazioni scrivendo alla mail verzuolo@corpoaibpiemonte.it ".

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium