/ Attualità

Attualità | 13 aprile 2021, 09:09

Lutto a Fossano: trovato morto nella sua abitazione don Godfrey, aveva 44 anni

Era originario della Tanzania. A Fossano da 15 anni, era molto stimato e benvoluto

Lutto a Fossano: trovato morto nella sua abitazione don Godfrey, aveva 44 anni

È morto ieri in serata don Godfrey Gwang’ombe, classe 1976 originario di Mbeya in Tanzania. A fare la triste scoperta, don Sergio Daniele non vedendolo arrivare per cena. Rinvenuto morto sul pavimento della sua stanza, nella casa parrocchiale di Sant’Antonio Abate, potrebbe essere deceduto per un ictus o un infarto.

Divenuto prete in Tanzania, arriva in Italia 15 anni fa, dove viene ospitato nella parrocchia del Duomo di Fossano, nella quale presta servizio come collaboratore per 12 anni. Incardinato nella Diocesi di Fossano, nel 2018 viene nominato collaboratore presso le parrocchie del san Bernardo e del sant’Antonio.

Molti i messaggi di cordoglio sui social, che lo ricordano per la persona che era: calma, di grande dolcezza e sempre con il sorriso.

“Per te caro don Godfrey la nostra preghiera! Riposa in pace. Il Signore ti benedica e ti dia pace per sempre. Percepiamo il tuo sorriso e il timbro sereno della tua voce signorile e simpatica come il tuo portamento. Hai servito la nostra chiesa e ti diciamo grazie, nell'immenso dolore per la tua dipartita inaspettata, improvvisa. Prega per noi, noi preghiamo per te” le parole di don Pierangelo Chiaramello su Facebook.

MP

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium