/ Al Direttore

Al Direttore | 15 aprile 2021, 16:43

Ricoverata nel reparto "Covid 3" di Cuneo: "Grazie al personale che ha ancora la forza di spronare, motivare, far sorridere"

Riceviamo e pubblichiamo

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

 

Buongiorno!

Le motivazioni che mi spingono a scrivere questa lettera sono per manifestare il mio sincero ringraziamento a tutto il Personale dei reparti COVID dell’Azienda ospedaliera S. Croce e Carle di Cuneo e, in particolar modo allo staff del reparto “COVID 3” di cui sono stata ospite.

Dopo una degenza durata due settimane e partita con dei presupposti non dei migliori a causa del repentino aggravarsi della malattia, sono tornata a casa in buone condizioni fisiche e soprattutto morali.

Mi ritengo una persona fortunata, che ha trovato l appoggio di una equipe medica altamente specializzata ed empatica che, in tutto il marasma di questi mesi, ha ancora la forza di spronare, motivare, far sorridere, dare speranza a chi, come me, si trova lontano dagli affetti familiari.

Non posso e non voglio nominare uno per uno tutti gli Angeli in camice che mi sono stati accanto in questi  giorni, ma i vostri volti e i vostri gesti saranno per sempre impressi nel profondo del mio cuore (ripeto : indistintamente tutti!)

Grazie! Svolgete un lavoro eccezionale, sapete sorridere in mezzo alla disperazione, sapete portare la luce dove si vede solo buio, sapete con  una carezza, un “cinque” dare speranza a chi la sta perdendo: questa è la migliore medicina!


Lucia Rosa Beccaria

lettera firmata

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium