/ Atletica

Atletica | 15 aprile 2021, 11:55

Corsa in montagna: tornano i Sentieri Cervaschesi, appuntamento a sabato 17 aprile

Ventesima edizione della kermesse, inserita nell'elenco delle manifestazioni nazionali del CONI. In gara anche i gemelli Dematteis

Corsa in montagna: tornano i Sentieri Cervaschesi, appuntamento a sabato 17 aprile

Sabato 17 aprile ritornano i Sentieri Cervaschesi giunti alla 20ª edizione. La gara rientra nelle manifestazioni nazionali inserite nell’elenco del CONI e assegnerà i titoli provinciali Junior, Promesse, Senior e Master maschili e femminili e sarà la 1ª prova del Trofeo Piemonte Parchi e Montagne, nuovo Circuito piemontese nato dalla sinergia del Comitato regionale Fidal Piemonte e la Regione Piemonte.

Saranno rispettati tutti i protocolli in vigore per evitare i rischi di contagio e per facilitare il tutto la partenza e l’arrivo saranno ubicati nel parcheggio vicino all’asilo. Per garantire la sicurezza degli atleti ed evitare assembramenti le partenze avverranno scaglionate in base alle categorie e gli atleti dovranno indossare la mascherina per i primi 500 m del percorso, tenerla con se per poi rimetterla subito dopo l’arrivo.

Anche se dovessimo rimanere in zona rossa gli atleti potranno venire tranquillamente a Cervasca perchè è manifestazione inserita nel calendario nazionale. Basta stampare l'elenco degli iscritti comprovante la partecipazione alla gara.

Primi a partire i Cadetti per i quali la prova sarà indicativa per la rappresentativa regionale die campionati italiani di corsa in montagna di Cancesio (BS) del 16 maggio.

15:00   Cadetti   2.9 Km 92 m dislivello

15:05   Cadette   2.9 Km 92 m dislivello

15:10   Allievi/e, JF, F4, M5 (65-99 anni) 3.9 Km 135 m dislivello

16:00   JM, M1, M2 (18-44 anni) 9.6 Km 447 m dislivello

16:10   F1, F2, F3 (20-64 anni) 9.6 Km 447 m dislivello

16:20   M3, M4 (45-64 anni) 9.6 Km 447 m dislivello

Gli organizzatori della Dragonero stanno predisponendo al meglio i sentieri per garantire la sicurezza degli atleti. Garantito come ogni anno il supporto del Comune di Cervasca, la collaborazione della Protezione Civile, dell’A I B e della Polizia Municipale  

Tra gli iscritti figurano i migliori specialisti della corsa in montagna regionale e nazionale con il ritorno sui sentieri cervaschesi dei gemelli Dematteis, vere star della corsa in montagna internazionale.

A contendergli la vittoria ii giovani Andrea Rostan del Saluzzo e i Valvaraitini Manuel Solavaggione, Giovanni Quaglia ed Elia Mattio. In campo femminile favorita l’azzurra Francesca Ghelfi del Valvaraita e chance di podio per l’atleta di casa Eufemia Magro, Martina Chialvo del ValVaraita, Alessandra Alliney del Saluzzo e le atlete del Dragonero Chiara Sclavo e Elis Almondo.

Presente alla manifestazione anche Dario Oderda, atleta non vedente che sarà accompagnato da Daniele Ghigo di Sportification  

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium