Coldiretti Cuneo - 16 aprile 2021, 18:07

REM, Il Patronato EPACA di Coldiretti ricorda la scadenza del 30 aprile

Il Reddito di Emergenza 2021 sarà riconosciuto - a domanda - ai nuclei familiari in condizioni di difficoltà, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19

REM, Il Patronato EPACA di Coldiretti  ricorda la scadenza del 30 aprile

 

L’EPACA di Coldiretti  informa che il cosiddetto “Decreto Sostegni” ha previsto il riconoscimento di tre quote di Reddito di emergenza (REM) per i mesi di marzo, aprile e maggio 2021.

Il beneficio, sarà riconosciuto - a domanda - ai nuclei familiari in condizioni di difficoltà, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, e in possesso cumulativamente dei requisiti di residenza ed economici, patrimoniali e reddituali, previsti dalla normativa vigente.

La domanda potrà essere trasmessa telematicamente entro il 30 aprile 2021.

Si ricorda prioritariamente che Il richiedente dovrà essere in possesso di una DSU valida al momento della presentazione della domanda.

Il REM è riconosciuto ai nuclei familiari in possesso congiuntamente, al momento della presentazione della domanda, dei requisiti di seguito indicati:

a) il richiedente il REM deve essere regolarmente residente in Italia al momento di presentazione della domanda.

b) un valore del reddito familiare, determinato secondo il principio di cassa, con riferimento al mese di febbraio 2021, inferiore alla soglia corrispondente all’ammontare del beneficio, incrementata in caso di canone di locazione dichiarato in DSU, nella misura di un dodicesimo dell’ammontare annuo dello stesso;

c) un valore del patrimonio mobiliare familiare con riferimento all’anno 2020 (verificato al 31 dicembre 2020) inferiore a 10.000 euro.

d) un valore ISEE, attestato dalla DSU valida al momento della presentazione della domanda, inferiore a 15.000 euro.

Tutti gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio provinciale di EPACA Coldiretti  e agli Uffici zonali – ad Alba, Bra, Ceva, Cuneo, Fossano, Mondovì, Saluzzo, Savigliano nonché al Centro Servi alla Persona di Cuneo – o inviare una email alla casella di posta epaca.cn@coldiretti.it.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU