/ Cronaca

Cronaca | 17 aprile 2021, 15:35

Due ciclisti deceduti in altrettanti incidenti stradali a Castagnito e a Carrù

E' successo dopo le 14. Deceduto anche un ciclista a Saluzzo, colto da malore

Il sinistro a Baraccone di Castagnito

Il sinistro a Baraccone di Castagnito

Sono entrambi deceduti i due ciclisti coinvolti in altrettanti sinistri stradali a Castagnito e a Carrù.

A Carrù il ciclista è stato urtato da un furgone nei pressi del supermercato iN's. E' caduto a terra battendo la testa. Per lui non c'è stato niente da fare. Sul posto i sanitari del 118, intervenuti con l'elisoccorso di Cuneo, ma non c'è stato niente da fare.

Inutili anche tutti i tentativi di rianimare un altro ciclista, un uomo di 65 anni, investito mentre percorreva la strada tra Baraccone di Castagnito e Neive, un centinaio di metri prima del ponte sul Tanaro, di fronte all'ex stabilimento Piessegi. Avrebbe impattato violentemente con un'auto - una Volvo - in fase di manovra. E' intervenuto l'elisoccorso di Alessandria, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche i carabinieri di Neive e i vigili del fuoco.

Ricordiamo che c'è stato il decesso anche di un terzo ciclista, colpito da malore a Saluzzo, all'altezza della rotonda della Consolata.

Notizia in aggiornamento

bsimonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium