/ Attualità

Attualità | 18 aprile 2021, 11:37

Formazione agli studenti del saluzzese sui temi della sostenibilità

Grazie al progetto Terres Monviso. L'incontro è stato organizzato il 16 e il 24 marzo nell'ambito del progetto Piter Monviso

Formazione agli studenti del saluzzese sui temi della sostenibilità

Il Parco del Monviso in collaborazione con Environment Park, nell’ambito del progetto Piter Terres Monviso, ha organizzato il 16 e il 24 marzo due mattine dedicate alle scuole sui temi della sostenibilità. Ogni modulo didattico (2 ore) ha previsto una prima parte curata dal Parco del Monviso e da Fondazione Santagata per l’Economia della Cultura dal titolo “La riserva della Biosfera transfrontaliera del Monviso, laboratorio di sostenibilità”, mentre la seconda parte, curata da Environment Park, è stato focalizzata sulle tecnologie per la sostenibilità. Hanno partecipato all’incontro quattro classi di scuole appartenenti al territorio Saluzzese, nello specifico: il Liceo G.B. Bodoni, l’Istituto Umberto I, I’Istituto Denina-Pellico-Rivoira e l’Istituto Soleri-Bertoni. L’attività è stata realizzata a carattere gratuito in quanto finanziata dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), Programma Interreg Alcotra 2014-2020, nel Progetto semplice n.4083 EcO del Piter Terres Monviso.

«Sostenibilità, digitalizzazione, green economy sono termini entrati a far parte del nostro vocabolario, espressione non di una moda passeggera ma di una sensibilità e attenzione che le nuove generazioni hanno saputo cogliere per prime, tanto da farne il manifesto di un pianeta che cambia ed è in continua evoluzione - sottolinea il Presidente della Camera di commercio di Cuneo, Mauro Gola. -  È estremamente positivo che i giovani diano contenuto a questi temi, sui quali oggi convergono le politiche europee e nazionali, e che caratterizzeranno il modus operandi della nostra società nei prossimi anni».

Gli fa eco Dario Miretti, Presidente del Parco del Monviso, che sottolinea come «queste attività sono l’ideale continuazione dell’impegno dell’Ente Parco e della Riserva della Biosfera transfrontaliera del Monviso nel coinvolgimento dei giovani nelle attività di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali che si è già concretizzato con l’organizzazione del MaB UNESCO Monviso Youth Camp negli scorsi anni. I giovani saranno i decisori del futuro: sapere che li stiamo formando al rispetto per l’ambiente è il migliore ‘passaggio di consegne’ che potessimo immaginare».

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium