/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 19 aprile 2021, 15:04

E' zona arancione: anche in Granda torna la scuola in presenza (GALLERY)

Al 50% per le superiori e al 100% per medie ed elementari, in attesa del 26 aprile quando - come annunciato dal premier Draghi - nelle zone arancioni e gialle si tornerà al 100%

E' zona arancione: anche in Granda torna la scuola in presenza (GALLERY)

A due giorni dal passaggio ufficiale in zona arancione torna a suonare - finalmente - anche in Granda per tutte le categorie la campanella della scuola in presenza: al 50% per le superiori e al 100% per medie ed elementari.

L'incidenza dei casi di Coronavirus in provincia - in lenta ma costante diminuzione come in tutto il resto del Piemonte, già in zona arancione da una settimana intera - ha spinto gli istituti a riaprire le porte a insegnanti, personale scolastico e alunni, seppur ancora in percentuale limitata.

Stamattina mi sono svegliata con l’agitazione - racconta Ilaria D., 14 anni, studentessa dell'Arimondi-Eula di Savigliano - perché abbiamo tante verifiche da fare e dovremo impegnarci tanto. L’ultima volta al 50% avevamo verifiche tutti giorni quando in presenza, è molto impegnativo rispetto alla dad. Però per me è stato bello rivedere i miei compagni, essendo in prima non ho avuto la possibilità di conoscerli: rivederli ti fa sentire più parte della scuola”.

Al momento dell'uscita, in linea generale, i ragazzi si sono dimostrati diligenti nell'indossare le mascherine e nel fare ritorno a casa - o nel raggiungere le fermate degli autobus - cercando di ridurre al minimo le occasioni di assembramento.

Assieme alle scuole, con il cambiamento di colore, vedono il "semaforo verde" anche i negozi non essenziali, barbieri, estetisti, parrucchieri e i mercati.

Come annunciato dal premier Mario Draghi nella conferenza stampa di venerdì scorso (16 aprile), dal 26 aprile si prevede il ritorno al 100% - nelle zone gialle e arancioni - delle lezioni in presenza per le scuole di ogni ordine e grado, più ulteriori riaperture.

Una campanella, insomma, che inizia ad avere il sapore del tanto agognato ritorno alla (quasi) normalità. Sarà davvero così?

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium