/ Volley

Volley | 20 aprile 2021, 16:15

Volley maschile A2, playoff - Prisma Taranto pronta per sfidare Cuneo, Gironi: "Mi aspetto una serie combattuta, sarà fondamentale la costanza"

Le dichiarazioni dello schiacciatore della Prisma Fabrizio Gironi in vista di Gara 1 delle semifinali contro la BAM Acqua S.Bernardo Cuneo

(foto - sito prismatarantovolley.it)

(foto - sito prismatarantovolley.it)

Tutta da vivere la serie delle semifinali playoff tra BAM Acqua S.Bernardo Cuneo e Prisma Taranto, rispettivamente terza e seconda al termine della regular season di A2.

Al PalaMazzola, mercoledì 21 alle ore 19, è in programma Gara 1 (si gioca al meglio delle cinque partite, in palio la finale contro una tra Siena e Brescia).

Tour de force per Cuneo, che appena due giorni fa (domenica 18) ha strappato il pass per le semifinali battendo Reggio Emilia in Gara 3 dei quarti.

Le dichiarazioni dello schiacciatore della Prisma Fabrizio Gironi, pubblicate sul sito ufficiale della società tarantina: "Credo che, in questo genere di competizioni, dove si gioca praticamente quasi ogni tre giorni, sia fondamentale riuscire a riposare il più possibile. Sotto questo aspetto, probabilmente, abbiamo un piccolo vantaggio nei confronti di Cuneo, essendo riusciti a chiudere la pratica Cantù in due partite. Sarà, sicuramente, una serie combattuta: Cuneo ha disputato un ottimo campionato, arrivando terza in classifica, e giunti in semifinale tutti daranno il massimo per cercare di arrivare in finale. Mi aspetto una serie lunga: occorrerà rimanere concentrati in tutti gli incontri e disputare, sempre al massimo, ogni partita. La costanza sarà fondamentale in questa serie: le due squadre sono simili, dal punto di vista tecnico, con i valori che si equivalgono. Chi sarà più determinato e concentrato, riuscirà ad ottenere il passaggio del turno. Speriamo, anche, di ritrovare quanto prima i tifosi sugli spalti del PalaMazzola: sarebbe bello averli, con noi, in queste partite. Il pubblico può essere importante in questo rush finale: è davvero un peccato dover disputare delle sfide così affascinanti a porte chiuse".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium