/ Attualità

Attualità | 23 aprile 2021, 20:15

Canale Pertusata, Graglia e Bergesio: "Soddisfatti per l'interessamento dell'assessore regionale Gabusi"

"Gabusi, che ha partecipato all’incontro insieme con il direttore dell’AIPO Luca Zanichelli, ha dimostrato la sua sensibilità dell’argomento spiegandoci come si stia ultimando la scrittura di una delibera che interverrà proprio in situazioni di questo tipo"

Canale Pertusata, Graglia e Bergesio: "Soddisfatti per l'interessamento dell'assessore regionale Gabusi"

Con estremo piacere sono riuscito a organizzare l’incontro con l’assessore regionale Marco Gabusi e il senatore Giorgio Maria Bergesio, nella sua veste di Presidente di Canali Demaniali,  per tentare di risolvere l’annoso problema a Cervere del canale Pertusata  che rischia di franare nel sottostante fiume Stura, dividendolo ormai solo un diaframma di 6/7 metri”.

Ad annunciarlo Franco Graglia, vicepresidente del Consiglio regionale piemontese e consigliere di Forza Italia. “Gabusi, che ha partecipato all’incontro insieme con il direttore  dell’AIPO Luca Zanichelli, ha dimostrato la sua sensibilità dell’argomento spiegandoci come si stia ultimando la scrittura di una delibera che interverrà proprio in situazioni di questo tipo offrendo una procedura snella laddove le acque minaccino abitazioni, strutture private o infrastrutture. Appena sarà attivo questo strumento avremo una soluzione in tempi brevi che darà la possibilità di avvalersi di imprese locali che siano interessate a movimentare il terreno in eccesso, riducendo i costi”.

Il senatore Giorgio Maria Bergesio aggiunge “Ringrazio il Vice Presidente  Graglia e l’assessore Gabusi per la presa di coscienza del problema e per aver prospettato finalmente una soluzione che può essere messa in campo in tempi rapidi anche perché il rischio di esondazione del fiume diventa sempre più elevato. I nostri agricoltori hanno bisogno di garanzie ai fini adempa stagione irrigua che sta per iniziare!”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium