/ Attualità

Attualità | 23 aprile 2021, 19:01

Nuova palestra di Piazza, FIDAPA Mondovì: "Sia intitolata a Vera Comoli"

L'associazione FIDAPA lancia un sondaggio on line per appoggiare la candidatura di Vera Comoli o segnalare nominativi di altre donne meritevoli di ricordo

Il rendering della nuova palestra

Il rendering della nuova palestra

Inizieranno a breve i lavori per la realizzazione della nuova palestra scolastica di Mondovì Piazza (leggi qui).

In vista della costruzione del nuovo edificio, la sezione monregalese dell'associazione FIDAPA propone al comune e alla cittadinanza di dedicarla alla memoria di una donna, lanciando un sondaggio online. 

"Dal 2015 che la Sezione Monregalese della FIDAPA sollecita il Comune di Mondovì ad intitolare a Donne illustri le nuove strade, piazze, slarghi, ponti, sale aperte al pubblico e non ancora denominate."- spiegano dall'associazione -"Finora la toponomastica comunale è stata pressoché tutta rivolta a ricordare le gesta delle persone maschili (certamente meritevoli di menzione), ma  risulta notevolmente  sbilanciata:  poche le strade intitolate a Donne (ricordo solo vicolo delle Cappuccine, vicolo Lucia Deninotta, via Rosa Govone, via Rosine, via Lidia Rolfi), nessuna sala comunale, un solo ponte( quello della Madonnina), nessuna rotonda".

In quest'ottica FIDAPA, con l'appoggio della Consulta Femminile e della sua Presidente, l'avv. Francesca Bertazzoli, propone di intitolare la nuova palestra che sorgerà a Piazza, in via delle polveriera, a una figura femminile.

"Proponiamo che la palestra venga dedicata dell’architetta Vera Comoli" - dicono da FIDAPA - "una splendida donna, carismatica, innamorata di Mondovì, primo ProRettore del Politecnico di Torino, fondatrice della Scuola Piemontese di Storia dell’Urbanistica e della Città. La prof.ssa Comoli ha creduto nel progetto di Mondovì Città Universitaria ed ha fatto nascere a Mondovì- a partire dall’a.a. 1991-  la 2° Facoltà di architettura del Politecnico di Torino, convinta che sarebbe stato un insediamento duraturo nel tempo. Nata a Borgosesia, in provincia di Vercelli, il 6 giugno 1935, conseguita la maturità al liceo classico Cavour di Torino, si è laureata in in architettura presso il Politecnico di Torino nel 1961. Negli anni del liceo e dell’Università ha praticato con successo l’attività sportiva nella pallacanestro. Purtroppo in un  incidente stradale ha trovato la morte nel 2006. Nel 2010, con la Comoli in vita, la 2° Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino sarebbe rimasta a Mondovì: questa è la certezza di quanti l’hanno conosciuta ed apprezzata". 

La Fidapa invita la cittadinanza a partecipare al sondaggio on line per appoggiare la candidatura di Vera Comoli o segnalare nominativi di altre donne meritevoli di ricordo. 

Per partecipare al sondaggio occorre inviare i nominativi di donne, decedute da almeno dieci anni, all’email “toponomasticadonne@gmail.com”.                                     

Arianna P.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium