Backstage - 23 aprile 2021, 09:17

Backstage, rivedi la puntata: fiere e sagre si guarda alla ripartenza

Dalla Fiera del Tartufo ad Alba, alla Meccanizzazione di Savigliano e alla Fiera BEE di Villanova Mondovì, passando per gli eventi delle Pro Loco: tutti scaldano i motori con manifestazioni rinnovate nel formato e nella sicurezza

Backstage, rivedi la puntata: fiere e sagre si guarda alla ripartenza

Le manifestazioni fieristiche come ha annunciato Mario Draghi potranno ripartire con ogni probabilità dal 1° luglio. Uno spiraglio di normalità che dipenderà principalmente dall’andamento delle vaccinazioni. 

In studio Gian Maria Aliberti Gerbotto, ne parlerà a Backstage tramite collegamento online con alcuni rappresentanti delle Pro Loco e degli enti organizzatori: Ugo Magnaldi, presidente UNPLI provincia di Cuneo, Stefano Mosca, direttore Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba, Andrea Coletti, Ente Manifestazioni Savigliano, Michele Pianetta, vice sindaco Villanova Mondovì.

“La Fiera del Tartufo l’anno scorso ha risentito molto della mancanza degli stranieri, abbiamo avuto una buona risposta dal mercato italiano e straniero, ma il 70% delle nostre esperienze viene acquistato dalla clientela estera, siamo fiduciosi che ritorni - spiega Stefano Mosca -. Quest’anno la manifestazione si svolgerà, speriamo in presenza, dal 9 ottobre al 5 dicembre e stiamo già cominciando a scaldare i motori”. 

Grandi le perdite per le sagre e le fiere organizzate dalle Pro Loco cuneesi, oltre 250 in tutta la provincia, e che hanno visto annullati in tutto circa 600 eventi annullati come ha confermato Ugo Magnaldi: “E’ un danno, la gente ha bisogno di ritrovarsi, di parlare, di rimanere un po’ serena, ci hanno tolto tante cose anche a livello di volontariato, la gente ha paura a ritrovarsi e a uscire di casa, con conseguente danno a livello economico”.

Danno economico che è stato contenuto per poco sulla Fiera delle Meccanizzazione di Savigliano che quest’anno ha puntato su un format più digitalizzato ed esteso a tutto l’anno: “Nel 2020 - spiega Andrea Coletti - abbiamo intercettato il problema nel primo giorno di cantiere per fortuna e abbiamo sospeso l’evento. Come fondazione siamo stati ristorati, che questa cosa soluzione problemi no nel modo più assoluto, per fortuna abbiamo avuto il supporto del Comune di Savigliano”.  

Al futuro guarda Michele Pianetta vice sindaco di Villanova Mondovì per la fiera dei formaggi, BEE: “Guarderemo anche all’esempio di Cheese, specie sul fronte sicurezza, stiamo cercando di avere spazi più ampi con espositori da altre regioni e alle terre alte. Oltre all’intenzione di allungare il periodo della manifestazione”. 

Anche questa settimana, l’editoriale del banchiere Beppe Ghisolfi ha fatto il punto sull'argomento specifico della serata, fornendo preziosi spunti di riflessione per il dibattito. E Danilo Paparelli ha chiuso la trasmissione con la sua vignetta. 

 Le sigle di apertura e chiusura del programma sono state realizzate e composte da Enrico Sabena. La regia è di Raffaele Massano. 

 

cgallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU