/ Politica

Politica | 24 aprile 2021, 08:01

Fossano, tra investimenti e variazioni di bilancio: “Stiamo lavorando ad ampio raggio per sostenere tutti i nostri cittadini”

Il sindaco Dario Tallone illustra alcuni interventi di particolare impatto sulla città: dalle manutenzioni stradali agli slittamenti di TARI e COSAP

Dario Tallone

Dario Tallone

Tempo di guardare al bilancio per l’amministrazione comunale di Fossano. A fine aprile verrà infatti ufficializzata un’importante variazione, che guarderà a diversi dei fronti aperti in città, soprattutto dal punto di vista degli investimenti.

Nello specifico 775.000 euro andranno alle manutenzioni, e 200.000 di questi all’asfaltatura di alcune strade in un’attività prevista dall’accordo quadro – ha spiegato il sindaco Dario Tallone - . Inoltre, 17.000 euro saranno dedicati all’integrazione e al rifacimento del sistema d’illuminazione pubblica: 5.000 euro tra questi ultimi andranno soltanto a interventi nelle frazioni. Il rifacimento delle acque bianche di via Torino, via Circonvallazione e via Ceresoglia andrà a costare circa 313.000 euro. 234.000 euro, infine, andranno all’implementazione del sistema comunale di videosorveglianza: 197.000 di questi riguarderanno interventi nelle frazioni”.

48.000 euro andranno alle scuole comunali, di cui 15.000 saranno usati per allacciare le utenze come la fibra ottica – prosegue Tallone - . Effettueremo poi diversi acquisti relativi alle pratiche sportive da effettuare nelle strutture del Comune: 77.000 euro copriranno l’acquisto di tabelloni, panchine, reti e la sostituzione della gabbia per il lancio del giavellotto e del disco (distrutta l’anno scorso dal temporale). Di 340.000 euro sarà poi l’investimento sulla palestra comunale”.

Ma non finisce qui, perché il Comune continua nell’opera di sostegno alle fasce più deboli della cittadinanza e alle categorie più colpite dalle due ondate pandemiche: “Abbiamo accordato 100.000 euro di contributo per gli alunni le cui famiglie hanno recentemente acquistato materiale informatico – riprende il sindaco - , e toneranno anche i buoni alimentari con un investimento di 150.000 euro, mentre 30.000 euro riguarderano i progetti lavorativi per persone con disabilità”.

Sono state prorogate le scadenze della TARI al 30 settembre e quella del COSAP e della tassa di occupazione del suolo pubblico a fine luglio, e l’amministrazione sta valutando ulteriori aiuti alle famiglie e alle imprese, come anche l’ampliamento gratuito dei dehors degli esercizi commerciali: “Come amministrazione comunale e giunta stiamo quindi mettendo in campo tutto il possibile come risorse economiche per sostenere i nostri cittadini, lavorando ad ampio raggio, per non dimenticare proprio nessuno”.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium