/ Sport

Sport | 29 aprile 2021, 16:37

Fioretto, Enrico e Mariavittoria Lauria staccano il pass per le fasi nazionali nelle rispettive categorie

Domenica 25 aprile si è conclusa la fase regionale del torneo di Fioretto che consentiva di staccare il pass per le nazionali di categoria, che si disputeranno a Riccione nel mese di maggio

Fioretto, Enrico e Mariavittoria Lauria staccano il pass per le fasi nazionali nelle rispettive categorie

Fine settimana in chiaroscuro per il Circolo Schermistico Cuneese. 

Domenica 25 aprile si è conclusa la fase regionale del torneo di Fioretto che consentiva di staccare il pass per le nazionali di categoria, che si disputeranno a Riccione nel mese di maggio. 

Nei Cadetti femminili, nonostante non fosse in giornata, Mariavittoria Lauria ha conquistato l’agognata qualificazione, classificandosi seconda. Finale nervosa e non al massimo della forma per la schermitrice cuneese, che ha perso 15-13. 

Tra i Cadetti maschili, nonostante sia stato capace di concludere il girone al primo posto, Leonardo Giamello ha perso di misura lo scontro diretto per l’accesso alla semifinale e ha dovuto accontentarsi della quinta posizione.

Nella fase a eliminazione diretta ha fatto meglio il compagno Giorgio Pellegrino, che però ha dovuto accontentarsi del terzo posto. Al di là della prestazione e del risultato, per entrambi resta l’amarezza di non essere riusciti a qualificarsi alla fase nazionale.

Sul fronte invece degli ex ennesimo podio per il fratello maggiore di Mariavittoria, Enrico Lauria (tesserato con il Club Scherma Ancona). Sabato 24, nonostante alcuni problemi muscolari, ha centrato il terzo posto nei regionali marchigiani, che gli è valso l’ammissione alla fase nazionale nella categoria Assoluti.

Valutazioni contrastanti da parte del maestro Supel: “C’è soddisfazione per i podi conseguiti dai ragazzi in gara (cinque su sei gare, tre per Mariavittoria Lauria e due per Giorgio Pellegrino n.d.r.), ma anche amarezza perché centriamo un solo  accesso alla fase nazionale. Resta comunque il segno del buon lavoro fatto in sala in questi strani mesi limitati dalla pandemia”.

Appagamento per il presidente Beppe Lauria che arricchisce la bacheca con altri cinque piazzamenti sul podio (oltre ai tre di Mariavittoria, i due del fratello Enrico) in cinque gare disputate valide per l’accesso alla fase Nazionale nelle diverse categorie. 

Compiacimento espresso anche dal vice presidente Simone Trinchero, che ha già lo sguardo proiettato al prossimo appuntamento: “Colgo l’occasione per augurare il meglio ai sette giovanissimi atleti che nel prossimo fine settimana si cimenteranno nella prima gara di stagione partecipando al torneo Regionale Under 14, che si terrà a Collegno”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium