/ Economia

Economia | 03 maggio 2021, 09:20

Uiltucs Cuneo sull'apertura dei supermercati il Primo maggio: "Non si è tenuto conto dei lavoratori e delle loro famiglie"

La decisione è arrivata a poche ore dalla Festa dei lavoratori, su ricorso di Federdistribuzione in merito alla chiusura precedentemente sancita dalla Regione

Uiltucs Cuneo sull'apertura dei supermercati il Primo maggio: "Non si è tenuto conto dei lavoratori e delle loro famiglie"

Arriva la presa di posizione della Uiltucs Cuneo in merito alla sentenza del Tar che ha sancito l'apertura dei supermercati il Primo maggio, giorno della festa dei Lavoratori.

La decisione è arrivata a poche ore dalla data in questione, su ricorso di Federdistribuzione in merito alla chiusura precedentemente sancita dalla Regione per il giorno di festività.

"Troviamo inaccettabile il ricorso presentato da federdistribuzione, che ha poi portato a sentenziare in questo senso il Tar - dichiara Fabio Bove, segretario provinciale della Uiltucs -  Non si è tenuto conto dei lavoratori, delle loro famiglie e del diritto di godere la festività insieme."

"La Uiltucs di Cuneo - prosegue Bove - ha ricordato a tutti i lavoratori e le lavoratrici che in ogni caso non erano obbligati ad effettuare la propria prestazione lavorativa il primo maggio, ma che la scelta spettava unicamente loro. Nonostante tutto il primo maggio è e sarà sempre la giornata dei lavoratori e delle lavoratrici"

DaCap

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium