/ Attualità

Attualità | 04 maggio 2021, 14:03

Lutto a Borgo San Dalmazzo: è morto Amabile Solive, per 40 anni "fontaniere" in comune

Aveva 95 anni. Fu tra i fondatori della Bocciofila Pedonese, Priore anziano del Patrocinio di San Giuseppe

Amabile Solive

Amabile Solive

È morto nella tarda notte di ieri,  lunedi 3 maggio, Amabile Solive, per 40 anni "fontaniere" al comune di Borgo San Dalmazzo. Aveva 95 anni.

Nato a Flumet, in Francia, dove i genitori erano emigrati (il padre lattoniere originario della Val Susa), tornò presto a Borgo San Dalmazzo. Ebbe il tempo di svolgere il servizio militare in Marina (dai nipoti era chiamato teneramente il Marinaio d'acqua dolce perchè non sapeva nuotare), venne assunto dal comune di Borgo San Dalmazzo come idraulico, meglio "fontaniere", attività che svolse senza risparmiarsi per oltre 40 anni.

Fu tra i fondatori della Bocciofila Pedonese, Priore anziano del Patrocinio di San Giuseppe.

Insieme al nipote Enrico Cavallera fece parte della Pro Loco di Borgo San Dalmazzo, antenato dell'Associazione Ente Fiera Fredda.

Lo ricordano con affetto I nipoti: "Amabile (mai nome più azzeccato alla persona) portava serenità ed allegria in ogni luogo, ma sapeva imporre la sua opinione sempre obiettiva. Sempre disponibile al dialogo e pronto alla battuta, amava chiacchierare con la gente, un grande amore verso la sua città e la moglie Mariuccia che finalmente può riabbracciare in cielo".

Il funerale, proveniente dall’abitazione in via  Monviso, sarà celebrato mercoledì  5  maggio alle ore 15 nella parrocchia di  San  Dalmazzo.   Seguirà  la  tumulazione nel  cimitero locale. Il rosario sarà recitato questa sera, martedì 4  maggio alle ore 19 nella  parrocchia di San Dalmazzo.

cristina mazzariello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium