/ Politica

Politica | 05 maggio 2021, 18:05

Il dottor Vincenzo Colucci torna alla politica attiva: guiderà Forza Italia a Cuneo

A nominarlo commissario della sezione del capoluogo il commissario provinciale Maurizio Paoletti

Il dottor Vincenzo Colucci torna alla politica attiva: guiderà Forza Italia a Cuneo

D’intesa con il coordinatore regionale di Forza Italia, on. Paolo Zangrillo, il coordinatore provinciale di Cuneo, avv. Maurizio Paoletti, ha provveduto nei giorni scorsi alla nomina del dott. Vicenzo Colucci quale commissario della sezione di Forza Italia della città di Cuneo.

In vista dell’appuntamento elettorale dell’amministrazione comunale di Cuneo per il 2022, il partito deve farsi trovare pronto a raccogliere la sfida del cambiamento – afferma il coordinatore provinciale Maurizio Paoletti - Il dott. Vincenzo Colucci è persona stimata in primis nel suo lavoro di cardiologo, per cui la sua nomina si inserisce proprio in quella ottica di rinnovamento del partito attraverso donne e uomini capaci, responsabili e credibili. La città di Cuneo per tutto il centrodestra rappresenta un impegno difficile ma sono sicuro che il nuovo Commissario sarà all’altezza della situazione”.

Sono molto soddisfatto del nuovo incarico affidato al dottor Colucci - – dichiara il vicepresidente del Consiglio Regionale Franco Graglia - conosco Vincenzo da tempo, è persona che ho sempre stimato e apprezzato, con lui acquistiamo sicuramente nuove competenze e professionalità. Sono sicuro che cresceremo insieme; avrà molto lavoro da fare ed io sarò sempre al suo fianco”.

Il dott. Colucci ha accettato con entusiasmo l’incarico ed afferma: “Dopo circa quattro anni di “lontananza” dalla politica attiva cuneese ho deciso nuovamente di mettermi in gioco per contrastare l’immobilismo politico creatosi da troppo tempo nella nostra città che in questi anni mi ha dato tanto; ritengo Forza Italia un partito centrale e fondamentale all’interno dell’alleanza di Centro Destra; il mio obiettivo sarà quello di collaborare con gli amici della Lega e di Fratelli d’Italia ma anche con le liste civiche, per costruire una valida alternativa alla politica del Centro Sinistra che governa da troppi anni la città di Cuneo. L’alternanza politica è fondamentale per dare linfa vitale alla gestione della “cosa pubblica”. Ringrazio il coordinatore provinciale Maurizio Paoletti e regionale on. Paolo Zangrillo e tutti i vertici regionali per la fiducia accordatami, certo di svolgere questo ruolo con il massimo impegno e dedizione”.



 



redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium