/ Motori

Motori | 11 maggio 2021, 16:42

Internazionali d'Italia Supermoto: Mauro Cucchietti secondo ad Ottobiano

Tanti i piloti del Moto Club Bisalta Drivers Cuneo presenti alla gara, insieme a quelli del M.C. Busca

La premiazione di Mauro Cucchietti

La premiazione di Mauro Cucchietti

La pista South Milano di Ottobiano (PV) ha ospitato, nello scorso week end, la seconda prova degli Internazionali d’Italia di Supermoto, alla quale era abbinata una gara del Campionato Interregionale, fatto che ha portato sulla pista lombarda un gran numero di piloti, suddivisi in numerose categorie.

Il risultato di maggior prestigio per i conduttori cuneesi è stato quello conquistato dal trinitese del Moto Club Bisalta Drivers Cuneo Mauro Cucchietti (Gazza Racing Team), che ha concluso le due manche alle spalle di Fabrizio Bartolini (M.C. Monti Coralli Faenza), pilota di livello mondiale, lasciandosi alle spalle Marco Furega (M.C. 8biano) e Gabriele Gianola (Vittorio Alfieri AT). Questo risultato gli vale anche la prima posizione nel campionato Regionale.

E’ stato un week end molto impegnativo - ha riferito Mauro Cucchietti -, in quanto Marco Pisarra, che mi ha accompagnato, ha terminato di montare la moto al sabato, permettendomi di effettuare tre turni di prove con la moto nuova, che necessita ancora di numerose modifiche, in quanto è difficile da guidare, essendo completamente diversa da quella dello scorso anno. Al termine della gara, alle 19, abbiamo poi dovuto smontare e caricare tutto di corsa, per poter tornare a casa prima del ‘coprifuoco’.  Ringrazio Tiziano Monti, che mi ha sistemato le sospensioni e quanti mi sostengono: Max Gazzarata, LA.RA. Srl Officine Meccaniche Saluzzo, Dentis Riciclaggio Materie Plastiche Sant’Albano Stura, Canavese Assicurazioni Fossano, Autotrasporti Supertino-Ferrero Savigliano e CTE Energy Trinità, rivolgendo anche un pensiero all'indimendicato amico Enrico Veglia”.

Nel gruppo “A” della classe S2 i due piloti del Bisalta Drivers Cuneo Alexandre Di Maggio e Vincenzo Muscari hanno concluso in 19^ e 20^ posizione, ma sono al comando del Regionale Piemontese, seguiti dai compagni di club Giordano Ferrara Damien (2° nel gruppo “B”), Dario Ciani, Federico Quaglia e Kevin Welter.

Passando alla classe S3, andata a Jacopo Monti (Motodrono Castelletto) Michele Chiello (Bisalta Drivers Cuneo) si è piazzato 5°, mentre il compagno di club Quentin Adrè è stato 10°. Chiello risulta però al comando del Regionale Piemontese di classe.

I conduttori del Moto Club Busca Riccardo Borgogno ed Alex Sciorsi, impegnati nella classe S4, 15° e 16° sono risultati primi nel Regionale, seguiti dai piloti del Bisalta Drivers Cuneo Lorenzo Taggio, Mattia Zeppegno e Daniele Avvisti.

diemme

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium