/ Economia

Economia | 15 maggio 2021, 07:00

Gadget personalizzati in tempi di Covid

Il ruolo dei gadget personalizzati in tempi di Covid è oggi sempre più strategico, al punto che la loro funzione è fondamentale per le imprese che desiderano rilanciare il loro brand.

Gadget personalizzati in tempi di Covid

Il ruolo dei gadget personalizzati in tempi di Covid è oggi sempre più strategico, al punto che la loro funzione è fondamentale per le imprese che desiderano rilanciare il loro brand.

In piena pandemia, due degli articoli di punta sono stati le mascherine personalizzate così come il gel igienizzante per le mani o la visiera in pet riciclato.

Mascherine personalizzabili lavabili

Numerose imprese, avvalendosi del supporto di brillanti agenzie di web marketing o di compagnie pubblicitarie, hanno messo sul mercato delle mascherine molto apprezzate tra gli amanti della moda e dello stile di tendenza. Realizzare le mascherine personalizzabili lavabili è davvero semplicissimo e il risultato finale risulta strettamente connesso alle tue reali esigenze.

Ad esempio, desideri ottenere una fantastica stampa multicolore? Ti piacerebbe presentare una tua idea grafica per metterla in pratica? Ami le forme astratte oppure ti piacciono le versioni a tinta unita? In Italia ci sono una miriade di studi grafici, pronti ad aiutarti nella realizzazione del progetto finale, consentendoti dapprima di sviluppare il rendering in 3D per poi mostrarti alla fine dei lavori l’articolo finale. Se hai un’azienda, la mascherina può diventare un potente strumento di comunicazione, semplicemente mediante l’inserimento del logo del tuo brand. In alternativa, puoi contare su un layout ad alto impatto visivo, perfettamente in grado di regalare un colpo d’occhio a dir poco eccezionale.

Le mascherine personalizzabili e lavabili si confermano un articolo oggi più che mai di tendenza. Inoltre, c’è da dire che il sogno che qualsiasi creativo o professionista del marketing è quello di pianificare una campagna pubblicitaria, in grado di veicolare contenuti e spunti interessanti da inculcare direttamente nella mente dei destinatari. Con la mascherina, le idee non passano per la testa, ma si vedono direttamente sul viso.

A fronte di una spesa decisamente contenuta, le mascherine personalizzate lavabili hanno un potenziale a dir poco unico: proteggono al meglio chi le utilizza dalla minaccia del Covid-19 e, al tempo stesso, ti consentono di promuovere il tuo business nella maniera più efficiente possibile. Nel corso degli anni, abbiamo assistito a svariate tipologie di pubblicità. Alcune estremamente bizzarre, altre decisamente al di fuori degli schemi tradizionali. Tuttavia, di soluzioni efficienti come quelle di avere un messaggio pubblicitario dinanzi al viso non ne esistono di migliori. Un logo o un headline stampati sulla mascherina personalizzata e lavabile, messa dinanzi al proprio viso, è sinonimo di immediatezza quando c’è da veicolare un contenuto o un’idea.

Tra le idee più interessanti in una nazione come l’Italia, non potevano mancare di certo le mascherine dedicate alle squadre di calcio. Un’occasione imperdibile per dimostrare la propria fede calcistica.

Gel igienizzante per le mani, rigorosamente personalizzato

Altri gadget personalizzati molto in voga in piena pandemia sono di sicuro gli igienizzanti per le mani. Tenendo conto che vi sono ricerche che evidenziano che in media ci si tende a toccare il viso con le mani per ben 23 volte all’ora, l’igienizzazione gioca un ruolo decisivo, specie in questi tempi. Perché non portare a termine questa operazione dando un tocco di classe e di personalizzazione. Vi sono gel in bottiglie da 500 millilitri, ideali per coloro che hanno un’attività.

Che si tratti di un’azienda o di un negozio, le regole di accesso ai locali e al contesto lavorativo saranno destinate a cambiare per diverso tempo negli anni venturi. Un gel da banco, in genere venduto in bottiglie da 500 millilitri, se personalizzato, rappresenta di per sé un eccellente veicolo di comunicazione. D’altronde, pensaci bene. Non è forse questo il primo oggetto con cui i clienti o i visitatori sono soliti entrare in contatto?

Consentire ai clienti, così come agli ospiti e ai dipendenti, di igienizzarsi le mani all’ingresso con un flacone su cui magari è riportato il logo del tuo brand, è un modo semplice per creare empatia e per aumentare il coinvolgimento anche di altri partner.

Sulla stessa falsariga di quanto appena evidenziato, è opportuno constatare che non vi è solo il gel da banco personalizzato, disponibile in bottiglie da 500 millilitri oppure in pratici dispenser. Vi sono soluzioni molto più easy e soprattutto low cost. La prima che viene in mente nell’immaginario collettivo è di sicuro il flaconcino da 50 millilitri. Distribuirlo magari all’interno del tuo negozio, una volta che il cliente ha speso una determinata somma economica, come ad esempio 50 euro, è la via più semplice per veder aumentare la notorietà del proprio brand. E con un brand maggiormente conosciuto, ci sono tutti i presupposti per poter veder crescere anche in maniera sensibile la tua quota di mercato.

Visiera in PET riciclato

Tra i gadget personalizzati che più vanno per la maggiore nella pandemia, una menzione speciale la merita d certo la visiera in pet riciclato. Trattasi di un articolo eco green, realizzato in plastica PET. Forse può apparire ingombrante, ma se usata in concomitanza con la mascherina garantisce una protezione eccellente contro le minacce del virus. Nel caso della visiera in PET riciclato, c’è da dire che la parte personalizzabile è quella frontale: zona davvero eccellente, in quanto decisamente visibile. In questo modo la visiera in PET riciclato si dimostra un potente veicolo di comunicazione.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium