/ Eventi

Eventi | 15 maggio 2021, 14:41

Pieve di Teco riparte dal mercatino 'Arti e Sapori'. Alessandri: "Incentiviamo il turismo e l'economia del territorio. Un appuntamento importante per l'intera valle Arroscia"

L'evento, realizzato dal Comune e dell'associazione 'Non solo chiacchiere', si svolgerà domani dalle 9 alle 19. 38 i banchi che esporranno artigianato, prodotti agroalimentari, vintage e antiquariato. Coinvolte aziende anche di Savona e Cuneo

Pieve di Teco riparte dal mercatino 'Arti e Sapori'. Alessandri: "Incentiviamo il turismo e l'economia del territorio. Un appuntamento importante per l'intera valle Arroscia"

Dopo lo stop imposto per le restrizioni anti-covid a Pieve di Teco ritorna il mercatino 'Arti e Sapori'. Domani dalle 9 alle 19 sotto gli storici portici, si potrà apprezzare l’artigianato e l’estro degli artisti locali, ma anche i prodotti agroalimentari, l’antiquariato e il vintage. 'Arti e Sapori' rappresenta uno dei più importanti appuntamenti per l’intera valle Arroscia e per la sua economia. Pieve di Teco infatti, vuole essere pronta per la ripartenza dopo mesi e mesi di difficoltà dovute alla pandemia. L’appuntamento di domani rappresenta quindi, non solo uno straordinario connubio tra l’agroalimentare e l’artigianato, ma anche il simbolo della ripresa che come cornice ha la meravigliosa architettura dei portici medievali del centro storico. 

L’evento è organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione 'Non solo chiacchiere'. Ci sarà un vero e proprio percorso tra le tradizioni e i sapori. È prevista la presenza di 38 banchi espositivi le cui aziende provengono dalla provincia di Imperia, Savona e di Cuneo. A causa delle norme anti-contagio non sarà possibile consumare i prodotti tipici tra gli stand, ma l’intera comunità pievese si è messa in moto per accogliere al meglio i turisti e i visitatori. In zona infatti, due ristoranti insieme a tre bar e a un negozio di alimentari saranno aperti al pubblico per permettere la consumazione di piatti gastronomici.

“Si tratta di una iniziativa molto bella e particolare- dice il sindaco Alessandro Alessandri- verso cui il Comune crede molto anche perché non solo permette di far ripartire il turismo, ma offre uno spaccato di artistico di quello che sono le tradizioni antiche dell’entroterra, ma anche dello stile e della maestria dei tanti artigiani che hanno aderito. 'Arti e sapori' è un modo per far ripartire la nostra economia nella speranza che i contagi siano sempre di meno e che quindi vi siano meno restrizioni possibili per i turisti. Partiamo quindi con questo evento, ma il calendario delle iniziative sul  territorio è ricco e speriamo quindi di poter realizzare tanti e particolari appuntamenti. Pieve di Teco ha tutta la voglia di ripartire; una voglia condita da molto entusiasmo, professionalità, lavoro e soprattutto tanta passione e cura per le nostre radici”.  

Qualora le condizioni lo permettano il prossimo appuntamento con 'Arti e Sapori' verrà organizzato, come da tradizione, la seconda domenica del mese e quindi il 13 giugno.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium