/ Cronaca

Cronaca | 16 maggio 2021, 17:16

Ventimiglia: rinvenuto sul greto del Roya un corpo mummificato, potrebbe essere una delle salme di San Dalmazzo di Tenda

Circa 150 corpi, infatti, vennero portati a valle dalla furia della tempesta Alex nell'ottobre scorso

La zona del ritrovamento

La zona del ritrovamento

Un corpo mummificato è stato rinvenuto, nel pomeriggio di oggi, sul greto del Roya a Ventimiglia. E’ stato uno dei diversi migranti che solitamente si trovano nella zona a dare l’allarme.

Sul posto è intervenuto il personale medico del 118 che, ovviamente, ha subito chiesto l’ausilio delle forze dell’ordine. Non è stato potuto fare altro che constatare i fatti e rimuovere il corpo per una successiva identificazione.

Non è da escludere che possa trattarsi di uno dei corpi strappati via dal cimitero di San Dalmazzo di Tenda, parzialmente distrutto dalla furia della tempesta Alex, nell’ottobre scorso. Ovviamente per capire con precisione cosa è realmente accaduto, serviranno i rilievi del reparto scientifico dei Carabinieri che hanno operato sul posto.

A ottobre, lo ricordiamo, la tempesta Alex non diede pace nemmeno ai defunti e, infatti, circa 150 corpi seppelliti nel cimitero francese, sono stati inghiottiti dalla forza dell'acqua e trascinati a valle. Alcuni sono stati trovati mentre altri no.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium