/ Sport

Sport | 17 maggio 2021, 08:15

Volley: il procuratore di Lara Lugli, Stefano Franchini, sul ritiro della citazione verso la sua assistita: "Felice per il bonario epilogo, ma ora le istituzioni facciano la loro parte" (VIDEO)

Il procuratore sportivo Stefano Franchini ieri sera ha assistito al match dei Play-off tra la Lpm Bam Mondovì e l'Olimpia Ravenna. Dopo un flash sulla gara, l'agente lombardo ha commentato la bonaria conclusione della causa giudiziaria tra Lara Lugli e la società del Volley Pordenone

Il procuratore sportivo Stefano Franchini

Il procuratore sportivo Stefano Franchini

Il procuratore sportivo Stefano Franchini ieri sera era presente al PalaManera per assistere al match tra la Lpm Bam Mondovì e l'Olimpia Teodora Ravenna, valida come ritorno dei quarti di finale dei Play-Off di A2. L'agente di Delmati, De Nardi, Molinaro e Hardeman si è soffermato sulla prestazione della Lpm, finendo per dispensare critiche per il meccanismo dei Play-off, considerato poco premiale nei confronti delle società che hanno chiuso nelle prime posizioni la stagione regolare e la Pool Promozione.

Franchini, inoltre, in qualità di agente della giocatrice Lara Lugli, ha commentato positivamente la chiusura bonaria e anticipata della causa giudiziaria sorta tra la sua assistita e la società del Volley Pordenone. Un caso, quello di Lara Lugli, che è diventato di dominio nazionale per la querelle sorta tra la giocatrice e la società friulana, dopo che la stessa Lugli aveva comunicato di essere incinta.

Nei giorni scorsi il Volley Pordenone ha deciso di ritirare la citazione presentata contro la giocatrice per i presunti danni subiti dalla società a causa dello stop forzato dell'atleta. Decisione quest'ultima, che ovviamente è stata accolta positivamente da tutto l'entourage della schiacciatrice originaria di Carpi. Ecco il commento di Stefano Franchini:

Matteo La Viola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium