/ Cronaca

Cronaca | 18 maggio 2021, 17:46

Stupro di gruppo su due minorenni, le immagini finiscono in rete: tra gli indagati un residente di Limone Piemonte

Sarebbero tutti, uno escluso, maggiorenni. Ipotizzati i reati di violenza di gruppo e adescamento. Al momento però vige il massimo riserbo della Procura: le indagini sarebbero in corso

Stupro di gruppo su due minorenni, le immagini finiscono in rete: tra gli indagati un residente di Limone Piemonte

Sarebbero cinque ragazzi, di cui uno minorenne, gli indagati per violenza sessuale di gruppo e adescamento dopo uno stupro di gruppo che pare sia avvenuto alcuni mesi or sono in un Comune del Ponente savonese ai danni di due ragazze minorenni. Uno degli indagati, G.L, sarebbe residente a Limone Piemonte. 

A denunciare i fatti sarebbero stati, dopo che le immagini del tremendo episodio sono arrivate in rete e pare diffuse anche su alcuni social network, i familiari delle vittime.

Nei prossimi giorni dovrebbe tenersi l'udienza per accertamenti non ripetibili e dovrebbe essere nominato un perito che dovrà esaminare alcuni supporti informatici e telefoni cellulari sequestrati ai presunti autori del gesto.

Sulle indagini al momento  però permane il più totale riserbo da parte della Procura savonese e del Tribunale dei minori.

"Ci sono accertamenti in corso, è una vicenda delicata che deve essere approfondita. Riserbo più assoluto" il commento del Procuratore Capo della Repubblica di Savona Ubaldo Pelosi.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium