ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Sanità

Sanità | 19 maggio 2021, 12:01

Lo Studio odontoiatrico Salzano-Tirone di Cuneo dà il suo contributo alla letteratura scientifica internazionale del settore

Quattro pubblicazioni in pochi mesi per i titolari della struttura. Il dottor Tirone: "Un grande regalo e una bellissima soddisfazione nell'anno del decennale dell'apertura dello studio"

Lo Studio odontoiatrico Salzano-Tirone di Cuneo dà il suo contributo alla letteratura scientifica internazionale del settore

Quattro pubblicazioni in riviste scientifiche internazionali del settore odontoiatrico. E' il traguardo raggiunto dai titolari dello Studio odontoiatrico Salzano-Tirone, nei primi quattro mesi di quest'anno. Questi studi si vanno ad aggiungere ai numerosi già pubblicati negli anni scorsi.

Una grande soddisfazione per i giovani dentisti Stefano Salzano e Federico Tirone. E ancora di più in questo 2021, in cui la loro struttura odontoiatrica celebra i dieci anni di apertura in via Cascina Colombaro a Cuneo.

Tredici riuniti, uno staff di 45 persone (sotto la direzione sanitaria del dottor Stefano Salzano) e la voglia di continuare a crescere, fare ricerca e confrontarsi con il panorama internazionale del settore, pur partendo da una realtà locale, completamente privata e senza alcun legame con le istituzioni universitarie.

"Siamo davvero soddisfatti, è un grande regalo per noi, nell'anno del decennale dell'apertura dello studio di Cuneo -
commenta il dottor Federico Tirone. Il nostro è uno studio grande per Cuneo ma "piccolo" nel panorama internazionale, per cui riuscire a fare ricerca ad alto livello non è facile, soprattutto perché normalmente è una prerogativa delle strutture pubbliche e universitarie. Ci hanno pubblicato quattro articoli, su riviste di alto profilo, dove sono gli stessi addetti ai lavori a giudicare la tua produzione, in quella che viene chiamata peer review. Le valutazioni, su questi tipi di lavori, sono molto severe. Aver portato il nome della clinica e di Cuneo a livello internazionale ci riempie di orgoglio".

Quattro articoli (presenti in allegato) che contribuiscono a "costruire" la letteratura scientifica del settore. Due di questi, spiega ancora il dottor Tirone, sono molto tecnici. Degli altri due è particolarmente soddisfatto.

"Una delle due pubblicazioni verte su una tecnica che ci permette di inserire gli impianti a carico immediato anche dentro un osso particolarmente compromesso da precedenti infezioni. L'altro, invece, si concentra sulla produzione di ponti fissi su impianti completamente metal free. E' stato un lavoro lungo e certosino: ci siamo basati su una casisitica molto ampia, dando indicazioni precise sulle dimensioni da rispettare per evitare le fratture dei ponti stessi. In quest'ultimo lavoro, è stato prezioso il supporto del tecnico con cui lavoriamo da anni, Erik Rolando"
, spiega ancora Tirone.

Che conclude: "Al di là della grande soddisfazione personale, c'è anche l'orgoglio di aver dato un contributo reale e concreto alla ricerca nel nostro settore, portando l'esperienza e la casistica maturate nella nostra struttura di Cuneo a livello internazionale".

Files:
 Framework maggio 2021-2 1  (143 kB)
 TIRONE-SALZANO Three Year Evaluation of the influence of Implant Surfaces-1 (42 kB)
 TIRONE-GENOVESI Immediate implant placement and loading in the esthetic area-1 (107 kB)
 TIRONE-SALZANO Is the postoperative discomfort after connective tissue harvesting from the palate influenced-1 (138 kB)

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium